Analisi tecnica quotidiana sul forex

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
0E4Q.L0,00

EURUSD

Le pressioni all'acquisto sull'EUR/USD da quando la coppia non è riuscita a tenere al di sotto del supporto orario precedente a 1,0581 (minimo 16/01/207). La resistenza oraria è data a 1,0679 (massimo 16/02/2017). Si prevede un ulteriore consolidamento. A lungo termine, la croce della morte di fine ottobre rivela un ulteriore orientamento ribassista. La coppia ha violato il supporto chiave a 1,0458 (minimo 16/03/2015). La resistenza chiave giace a 1,1714 (massimo 24/08/2015). Si prevede che viaggerà verso la parità.

GBPUSD

La coppia GBP/USD è negoziata ancora al di sotto della resistenza a 1,2771 (massimo 05/10/2016). La struttura tecnica lascia presagire che la coppia dovrebbe rimbalzare al ribasso verso il supporto a 1,2254 (minimo 19/01/2016). La struttura tecnica di lungo termine è ancor più negativa perché il voto sulla Brexit ha spianato la strada a un ulteriore declino. Il supporto di lungo termine a 1,0520 (01/03/85) costituisce un buon obiettivo. Una resistenza di lungo termine è costituita da 1,5018 (24/06/2015) e indicherebbe un capovolgimento a lungo termine nel trend negativo. Tuttavia, al momento ciò appare molto improbabile.

USDJPY

La domanda di USD/JPY si sbiadisce in seguito al rialzo dal supporto a 111,36 (minimo 28/11/2016). Tuttavia, le pressioni ribassiste sorgono attorno alla resistenza oraria a 115,62 (massimo 19/01/2016). La struttura tecnica lascia presagire un ulteriore indebolimento. Siamo a favore di un’impostazione ribassista a lungo termine. Un supporto giace attualmente a 96,57 (minimo 10/08/2013). Appare assolutamente improbabile un graduale rialzo verso la forte resistenza a 135,15 (massimo 01/02/2002). Si prevede un’ulteriore flessione verso il supporto a 93,79 (minimo 13/06/2013).

USDCHF

Il momentum rialzista dell'USD/CHF è in attesa in seguito alla violazione del canale ribassista. La resistenza oraria è data a una distanza di 1,0344 (massimo 15/12/2016). Tuttavia, riteniamo che la coppia possa nuovamente rafforzarsi al di sopra della parità. Nel (Londra: 0E4Q.L - notizie) lungo periodo, la coppia scambia ancora nella fascia dal 2011, nonostante alcune turbolenze generate dalla rimozione dell’ancoraggio del CHF da parte della BNS. Il supporto chiave giace a 0,8986 (minimo 30/01/2015). Dalla rimozione dell’ancoraggio di gennaio 2015, la struttura tecnica favorisce tuttavia un’impostazione rialzista di lungo termine.

Autore: Swissquote Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online

Azioni in evidenza

  • Riflettori su Piazza Affari
    Riflettori su Piazza Affari
    NomePrezzoVar.% Var.
    0,000,00%
    FNC.MI
    12,75-0,15-1,16%
    UCG.MI
    2,166-0,004-0,18%
    ISP.MI
    15,080,000,00%
    BMPS.MI
    0,777-0,007-0,89%
    TIT.MI
    14,25+0,13+0,92%
    ENI.MI
    4,002-0,038-0,94%
    ENEL.MI
    3,94-0,01-0,20%
    MS.MI
    0,000,00%
    F.MI

Titoli caldi

    •  
      Ultime quotazioni consultate
      Nome Prezzo Variazione Var. %Grafico 
      I codici visualizzati più di recente compaiono automaticamente in questo spazio usando questo campo ricerca:
      È necessario abilitare i cookie del browser per visualizzare le ultime quotazioni.
    • Notizie sulle quotazioni recenti

      •  
        Accedi per visualizzare le quotazioni nei tuoi portafogli.