Italia markets close in 7 hours 33 minutes
  • FTSE MIB

    24.607,09
    +78,40 (+0,32%)
     
  • Dow Jones

    34.035,99
    +305,10 (+0,90%)
     
  • Nasdaq

    14.038,76
    +180,92 (+1,31%)
     
  • Nikkei 225

    29.683,37
    +40,68 (+0,14%)
     
  • Petrolio

    63,70
    +0,24 (+0,38%)
     
  • BTC-EUR

    51.512,21
    -1.540,88 (-2,90%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.370,56
    -10,39 (-0,75%)
     
  • Oro

    1.762,10
    -4,70 (-0,27%)
     
  • EUR/USD

    1,1983
    +0,0007 (+0,06%)
     
  • S&P 500

    4.170,42
    +45,76 (+1,11%)
     
  • HANG SENG

    29.012,54
    +219,40 (+0,76%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.006,05
    +12,62 (+0,32%)
     
  • EUR/GBP

    0,8710
    +0,0027 (+0,31%)
     
  • EUR/CHF

    1,1012
    -0,0021 (-0,19%)
     
  • EUR/CAD

    1,4994
    -0,0015 (-0,10%)
     

Bce, controllo curva rendimenti difficile da adottare - Centeno

di Sergio Goncalves
·1 minuto per la lettura
Mario Centeno, membro del Consiglio direttivo Bce e governatore della banca centrale portoghese, a Lisbona

di Sergio Goncalves

LISBONA (Reuters) - Il controllo della curva dei rendimenti nella zona euro sarebbe un percorso difficile da adottare per la Banca centrale europea (Bce) dopo il recente picco dei costi di finanziamento.

Lo ha detto Mario Centeno, membro del Consiglio direttivo Bce e governatore della banca centrale portoghese.

Pablo Hernandez de Cos, anch'egli nel board Bce, ha detto a gennaio che la banca centrale dovrebbe esplorare l'opzione di controllare la curva dei rendimenti per stimolare l'inflazione.

I rendimenti dei bond sono aumentati nelle ultime settimane sulle più alte aspettative d'inflazione, alimentando timori di maggiori costi di finanziamento a discapito della ripresa europea.

Le banche centrali in Giappone e Australia hanno entrambe limitato i rendimenti dei bond governativi per mantenere stabili i costi di finanziamento, ma i critici considerano la policy rischiosa, poiché le banche promettono essenzialmente di acquistare quantità illimitate di bond per garantire determinati livelli di rendimento.

Centeno ha detto a CentralBanking.com che "adottare un controllo della curva dei rendimenti implica annunciare un prezzo target per i bond governativi a scadenze differenti".

"Una banca centrale può promettere contemporaneamente tassi nominali e d'inflazione specifici per un lungo periodo di tempo solo finché sono compatibili con il tasso d'interesse reale a lungo termine che libera il mercato. E questa non è la via più facile da percorrere", ha detto.

(Tradotto da Redazione Danzica, in Redazione a Roma)