Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.718,81
    -12,08 (-0,05%)
     
  • Dow Jones

    34.347,03
    +152,97 (+0,45%)
     
  • Nasdaq

    11.226,36
    -58,96 (-0,52%)
     
  • Nikkei 225

    28.283,03
    -100,06 (-0,35%)
     
  • Petrolio

    76,28
    -1,66 (-2,13%)
     
  • BTC-EUR

    15.852,30
    -236,51 (-1,47%)
     
  • CMC Crypto 200

    386,97
    +4,32 (+1,13%)
     
  • Oro

    1.754,00
    +8,40 (+0,48%)
     
  • EUR/USD

    1,0405
    -0,0008 (-0,07%)
     
  • S&P 500

    4.026,12
    -1,14 (-0,03%)
     
  • HANG SENG

    17.573,58
    -87,32 (-0,49%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.962,41
    +0,42 (+0,01%)
     
  • EUR/GBP

    0,8595
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • EUR/CHF

    0,9837
    +0,0023 (+0,23%)
     
  • EUR/CAD

    1,3906
    +0,0028 (+0,20%)
     

Bce, Schnabel vede margine limitato per rialzi tassi più contenuti

Isabel Schnabel, membro del comitato esecutivo della Banca centrale europea, a Francoforte

LONDRA (Reuters) - Isabel Schnabel, membro del comitato esecutivo della Banca centrale europea, ha respinto le richieste di molti suoi colleghi di aumenti dei tassi di interesse più contenuti da parte della Bce.

"I dati in arrivo finora suggeriscono che il margine per rallentare il ritmo degli aggiustamenti dei tassi di interesse rimane limitato, anche se ci stiamo avvicinando alle stime del tasso 'neutrale'", ha detto Schnabel.

"Il grado straordinariamente elevato di incertezza che circonda tali stime implica che esse non possono fungere da parametro di riferimento per determinare il ritmo adeguato degli aggiustamenti dei tassi di interesse. La politica monetaria deve invece continuare a dipendere dai dati", ha aggiunto in un intervento.

Schnabel ha affermato che le aspettative di un percorso dei tassi più contenuto stanno addirittura giocando a sfavore della Bce, allontanando ulteriormente l'attuale orientamento di politica monetaria da quello necessario per riportare l'inflazione all'obiettivo.

(Tradotto da Chiara Bontacchio, editing Sabina Suzzi)