Italia markets close in 54 minutes
  • FTSE MIB

    24.531,35
    -69,00 (-0,28%)
     
  • Dow Jones

    33.877,07
    +199,80 (+0,59%)
     
  • Nasdaq

    14.007,94
    +11,84 (+0,08%)
     
  • Nikkei 225

    29.620,99
    +82,29 (+0,28%)
     
  • Petrolio

    61,62
    +1,44 (+2,39%)
     
  • BTC-EUR

    53.101,12
    +404,86 (+0,77%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.364,10
    -11,67 (-0,85%)
     
  • Oro

    1.733,60
    -14,00 (-0,80%)
     
  • EUR/USD

    1,1966
    +0,0011 (+0,10%)
     
  • S&P 500

    4.149,99
    +8,40 (+0,20%)
     
  • HANG SENG

    28.900,83
    +403,58 (+1,42%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.978,20
    +11,21 (+0,28%)
     
  • EUR/GBP

    0,8676
    -0,0014 (-0,16%)
     
  • EUR/CHF

    1,1034
    +0,0037 (+0,33%)
     
  • EUR/CAD

    1,5001
    +0,0027 (+0,18%)
     

Borse Europa in rialzo, bene Danone e Flutter Entertainment

·1 minuto per la lettura
Il logo Danone su una bottiglietta a Parigi

(Reuters) - I titoli europei guadagnano terreno, sostenuti dai guadagni della società alimentare francese Danone e della società di scommesse Flutter Entertainment, con l'ottimismo sulla ripresa economica che smorza i timori sull'accelerazione dell'inflazione.

L'indice paneuropeo STOXX 600 è in rialzo dello 0,6%, vicino al picco record toccato lo scorso anno, con viaggi e tempo libero, case automobilistiche e il settore alimentare che registrano le migliori performance.

Danone avanza del 4,03%, con il guadagno percentuale maggiore degli ultimi quattro mesi, dopo che il Cda della società ha estromesso il presidente e amministratore delegato Emmanuel Faber a seguito della crescente pressione degli azionisti.

Flutter guadagna il 6,93%, in testa all'indice FTSE 100 del Regno Unito, dopo che il gruppo di scommesse ha dichiarato che sta valutando la quotazione di una piccola partecipazione della sua attività statunitense FanDuel.

Gli investitori sono in attesa della riunione della Federal Reserve statunitense alla fine di questa settimana per indicazioni sulla politica monetaria.

Tra i titoli, il rivenditore tedesco di auto usate Auto1 sale del 3,5% dopo che i broker hanno aumentato il rating dell'azienda un mese dopo la raccolta di 1,83 miliardi di euro con l'Ipo.

H&M è a +0,4% dopo che il gruppo di moda svedese ha riportato una ripresa delle vendite a marzo dovuta all'allentamento delle restrizioni anti-Covid in alcuni mercati, consentendo a centinaia di negozi di riaprire.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Roma Stefano Bernabei,)