Italia markets open in 2 hours 50 minutes
  • Dow Jones

    31.535,51
    +603,14 (+1,95%)
     
  • Nasdaq

    13.588,83
    +396,48 (+3,01%)
     
  • Nikkei 225

    29.449,23
    -214,27 (-0,72%)
     
  • EUR/USD

    1,2025
    -0,0035 (-0,29%)
     
  • BTC-EUR

    40.779,44
    +1.781,76 (+4,57%)
     
  • CMC Crypto 200

    984,29
    +56,06 (+6,04%)
     
  • HANG SENG

    29.258,63
    -193,94 (-0,66%)
     
  • S&P 500

    3.901,82
    +90,67 (+2,38%)
     

Borse Europa in rialzo su risultati SocGen, speranze stimolo

·2 minuto per la lettura
Il logo Societe Generale presso la sede centrale della banca

(Reuters) - L'azionario europeo è in rialzo su risultati trimestrali positivi da società come SocGen, che hanno contribuito ad alimentare l'ottimismo per un più ampio rimbalzo economico, mentre crolla Maersk per non aver centrato le stime relative agli utili.

Societe Generale balza del 3,4% dopo aver battuto le previsioni di utile per il quarto trimestre, grazie a oneri legati alla pandemia di Covid-19 inferiori alle attese.

Maersk, primo trasportatore di container al mondo, crolla del 6,5% in quanto non ha centrato le elevate previsioni degli analisti per l'ultima parte del 2020 e ha annunciato un outlook più cauto per il 2021.

L'indice paneuropeo STOXX 600 è in rialzo dello 0,2%, con i titoli legati alle materie prime e alle utility in testa ai guadagni.

Gran parte degli indici europei è in rialzo nelle contrattazioni della mattina, mentre le borse asiatiche hanno toccato nuovi record con gli investitori che guardano a segnali di progresso nell'ambito del pacchetto di misure di stimolo da 1.900 miliardi di dollari negli Stati Uniti.

Alle 11,10 l'azionario tedesco, che ha titoli orientati all'export, è praticamente invariato, dopo aver registrato anche un +0,4% nel corso della sessione.

Il conglomerato tedesco Thyssenkrupp, balza del 6% dopo aver rivisto al rialzo l'outlook per l'intero anno finanziario su un miglioramento della domanda, mentre l'azienda di consegne a domicilio Delivery Hero è in rialzo dello 0,1% dopo aver riportato un'impennata dei ricavi annuali del 95%.

L'istituto di credito olandese Abn Amro scivola di circa il 3% nonostante abbia registrato un utile netto migliore delle attese nel quarto trimestre.

Il titolo EDF, azienda francese dell'energia controllata dallo stato, è in rialzo dello 0,7% dopo che il Ceo ha difeso un piano di ristrutturazione dell'azienda, chiamato "Project Hercules", nonostante il dibattito crescente tra Francia e Unione europea sul futuro della società.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)