Italia markets open in 1 hour 24 minutes
  • Dow Jones

    33.945,58
    +68,61 (+0,20%)
     
  • Nasdaq

    14.253,27
    +111,79 (+0,79%)
     
  • Nikkei 225

    28.890,92
    +6,79 (+0,02%)
     
  • EUR/USD

    1,1922
    -0,0021 (-0,18%)
     
  • BTC-EUR

    28.538,47
    +987,89 (+3,59%)
     
  • CMC Crypto 200

    815,69
    +21,36 (+2,69%)
     
  • HANG SENG

    28.714,31
    +404,55 (+1,43%)
     
  • S&P 500

    4.246,44
    +21,65 (+0,51%)
     

Come reagirà il Cambio Euro Dollaro dopo previsioni della FED di Atlanta?

·2 minuto per la lettura

Il cambio euro dollaro si troverà ad affrontare le previsioni di crescita della FED di Atlanta, stimate al 10,3% annualizzato. Una crescita del genere su base trimestrale non si vedeva dal 1984. L’ente ha registrato una crescita dei consumi personali nel secondo trimestre del 20,7%, con un dato di partenza dell’8,6%. Sul versante degli investimenti privati lordi si registra un aumento del 22% rispetto al 9,5% precedente. Questa tendenza potrebbe continuare, ovviamente bisogna attendere i dati sulle buste paga di domani. Intanto la possibile prosecuzione della crescita è sostenuta da:

  • Le vaccinazioni che proseguono senza sosta è l’aumento degli spostamenti;

  • Ritorno al lavoro delle famiglie, grazie ai figli che tornano a scuola;

  • I programmi di sostegno mediante i sussidi di disoccupazione a presto termineranno.

Calendario Giornaliero Cambio Euro Dollaro

Per il cambio euro dollaro, dalla Germania arrivano notizie in linea con le aspettative. L’indice PMI composito per maggio registra un lieve aumento. Il valore registrato è di 56,2, in linea con il 56,2 stimato dagli analisti. In Europa l’indice composito sui servizi per il medesimo mese registra un valore di 57,1 contro il 56,9 previsto.

Passando negli USA, si registra un miglioramento dell’occupazione non agricola. Sono stati registrati 978.000 nuovi posti di lavoro, mentre la previsione dava un aumento di 650.000 unità. Anche le richieste di disoccupazione risultano migliori rispetto alle aspettative. Ci sono nuove 385.000 richieste contro le 390.000 stimate dagli addetti. L’indice ISM non manifatturiero per il mese di maggio ha un valore di 64 contro la stima di 63. Si arriva alle scorte di petrolio greggio, il cui consumo è stato di 5,080 milioni di barili contro una riduzione di 2,443 unità.

Analisi Tecnica Cambio Euro Dollaro

La sessione settimanale sta terminando con un forte ribasso per il cambio euro dollaro. Infatti, al momento si registra una performance del -0,59%. Il Fiber rompe anche la trend line di breve termine del Bump and Run e si prepara ad andare a testare la trend line di più lungo periodo. Anche l’RSI avvalora questa tesi perché il movimento rialzista sta perdendo vigore. Il primo supporto utile si trova a 1.20925. Segnale che pone una certezza statistica della continuazione del ribasso è la rottura della media a 21 periodi.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli