Italia markets closed
  • FTSE MIB

    27.061,40
    -508,60 (-1,84%)
     
  • Dow Jones

    34.265,37
    -450,02 (-1,30%)
     
  • Nasdaq

    13.768,92
    -385,10 (-2,72%)
     
  • Nikkei 225

    27.522,26
    -250,67 (-0,90%)
     
  • Petrolio

    84,76
    -0,79 (-0,92%)
     
  • BTC-EUR

    33.564,58
    -4.161,34 (-11,03%)
     
  • CMC Crypto 200

    891,40
    +648,72 (+267,32%)
     
  • Oro

    1.831,70
    -10,90 (-0,59%)
     
  • EUR/USD

    1,1346
    +0,0028 (+0,25%)
     
  • S&P 500

    4.397,94
    -84,79 (-1,89%)
     
  • HANG SENG

    24.965,55
    +13,20 (+0,05%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.229,56
    -70,05 (-1,63%)
     
  • EUR/GBP

    0,8366
    +0,0049 (+0,59%)
     
  • EUR/CHF

    1,0346
    -0,0028 (-0,27%)
     
  • EUR/CAD

    1,4268
    +0,0128 (+0,91%)
     

Generali punta aumento quota asset India, partner Future vuole uscire - fonti

·2 minuto per la lettura
Il logo Generali presso la Torre dell'azienda

di Aditya Kalra e Gianluca Semeraro

NUOVA DELHI/MILANO (Reuters) - Generali è in colloqui per accrescere la sua partecipazione in due società assicurative indiane in quanto il suo partner locale Future Group, gravato da debiti, vuole uscire dalle partnership.

È quanto riferito a Reuters da tre persone vicine ai colloqui.

Generali vuole aumentare la partecipazione attuale pari al 49% fino a un massimo del 74% nelle attività assicurative Vita e non Vita in India, hanno aggiunto le fonti, che hanno chiesto di non essere identificate poiché le discussioni sono di natura privata.

Generali "vuole avere la maggioranza, che potrebbe essere rappresentata da una quota del 74%, ma anche un po' sotto. Future vuole uscire completamente dal business", ha detto una delle fonti.

Future e un'altra società indiana possiedono insieme una quota del 51% nella joint venture Vita con Generali, mentre Future detiene tutto il restante 51% nella joint venture non-Vita.

Le regole sul settore assicurativo in India consentono a un operatore straniero di detenere al massimo il 74% di un'entità locale, quindi è necessario il coinvolgimento di almeno un altro investitore se Future dovesse uscire completamente dagli asset, ha aggiunto la prima fonte.

La seconda fonte ha detto che Future spera di raccogliere 30 miliardi di rupie (400 milioni di dollari) vendendo la sua intera partecipazione nelle due aziende, aggiungendo che i colloqui con Generali sono vicini alla conclusione e che l'azienda italiana è interessata ad aumentare presto la sua partecipazione.

La prima fonte spiega tuttavia che al momento non c'è un accordo.

Future Generali vende assicurazioni Vita e altre categorie di polizze tra cui assicurazioni sanitarie, automobilistiche e sui viaggi in India, dove è un attore relativamente piccolo. La sua attività di copertura sul Vita vede 1,5 milioni di assicurati con un patrimonio di circa 680 milioni di dollari, secondo il sito web.

La terza fonte ha detto che l'attività assicurativa è un'attività non-core per il gruppo Future, che gestisce la seconda più grande catena di vendita al dettaglio dell'India, Future Retail, e che i colloqui con Generali sono in corso da diversi mesi.

Future, che si trova di fronte a una montagna di debiti e ha un estremo bisogno di fondi dopo essere stato colpito duramente dalla pandemia, sta avendo difficoltà nel vendere i suoi asset retail a causa di una disputa legale in corso con il partner locale Amazon.com Inc.

Future userebbe i proventi dalla vendita per sostenere la sua attività retail e per cancellare le passività di altre società del gruppo, ha aggiunto la terza fonte.

L'operazione probabilmente richiederà l'approvazione delle autorità di regolamentazione in India, anche in materia di assicurazioni e concorrenza.

L'agenzia di promozione degli investimenti Invest India prevede un mercato assicurativo di circa 250 miliardi di dollari entro il 2025.

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Milano/Roma Xxxxx, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli