Italia markets close in 5 hours 20 minutes
  • FTSE MIB

    24.715,58
    -28,80 (-0,12%)
     
  • Dow Jones

    34.200,67
    +164,67 (+0,48%)
     
  • Nasdaq

    14.052,34
    +13,54 (+0,10%)
     
  • Nikkei 225

    29.685,37
    +2,00 (+0,01%)
     
  • Petrolio

    62,98
    -0,15 (-0,24%)
     
  • BTC-EUR

    47.075,95
    +955,41 (+2,07%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.285,10
    -106,61 (-7,66%)
     
  • Oro

    1.788,80
    +8,60 (+0,48%)
     
  • EUR/USD

    1,2039
    +0,0059 (+0,49%)
     
  • S&P 500

    4.185,47
    +15,05 (+0,36%)
     
  • HANG SENG

    29.106,15
    +136,44 (+0,47%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.031,41
    -1,58 (-0,04%)
     
  • EUR/GBP

    0,8660
    +0,0005 (+0,06%)
     
  • EUR/CHF

    1,0997
    -0,0026 (-0,23%)
     
  • EUR/CAD

    1,5021
    +0,0036 (+0,24%)
     

In arrivo perturbazione artica, farà freddo come a febbraio

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
(Getty Images)
(Getty Images)

Un fronte freddo in arrivo dall'Artico investirà il nord Italia a partire dalla serata di lunedì 5 aprile, per poi attraversare il Paese tra martedì e mercoledì. Inizierà così una fase di maltempo invernale, con neve a quote basse, venti di tempesta e temperature molto al di sotto della media: farà freddo come a febbraio

VIDEO - Previsioni meteo meno affidabili: lo strano effetto collaterale del Covid

"La giornata di Pasquetta trascorrerà all'insegna del tempo prevalentemente soleggiato - fanno sapere i meteorologi di IconaMeteo.it -, ma questa finestra di tempo stabile e temperature nelle norma si rivelerà estremamente breve: già in serata una nuova perturbazione si affaccerà infatti al settore alpino. Si tratterà di un intenso fronte freddo di origine artica che tra domani e mercoledì si propagherà a tutto il Paese determinando temporanei episodi di maltempo di stampo invernale, venti molto intensi e un marcato calo termico verso valori ben al di sotto della norma".

"Lo sbalzo termico, dopo un periodo caratterizzato da temperature insolitamente miti, sarà davvero notevole: si passerà dal caldo eccezionale, sostanzialmente estivo (che ha fatto anche registrare nuovi record per il mese di marzo), a un freddo invernale con temperature più consone per il mese di febbraio. 

Le temperature cominceranno a risalire progressivamente a iniziare da giovedì - proseguono i meteorologi di IconaMeteo.it - insieme al rinforzo di un'alta pressione che favorirà condizioni di stabilità atmosferica".