Italia markets close in 46 minutes
  • FTSE MIB

    23.990,50
    -104,50 (-0,43%)
     
  • Dow Jones

    31.746,27
    +484,37 (+1,55%)
     
  • Nasdaq

    11.411,96
    +57,34 (+0,51%)
     
  • Nikkei 225

    27.001,52
    +262,49 (+0,98%)
     
  • Petrolio

    109,47
    -0,81 (-0,73%)
     
  • BTC-EUR

    28.352,22
    +43,42 (+0,15%)
     
  • CMC Crypto 200

    678,63
    +3,75 (+0,56%)
     
  • Oro

    1.851,90
    +9,80 (+0,53%)
     
  • EUR/USD

    1,0671
    +0,0109 (+1,04%)
     
  • S&P 500

    3.946,99
    +45,63 (+1,17%)
     
  • HANG SENG

    20.470,06
    -247,18 (-1,19%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.681,06
    +24,03 (+0,66%)
     
  • EUR/GBP

    0,8483
    +0,0027 (+0,33%)
     
  • EUR/CHF

    1,0287
    -0,0001 (-0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,3623
    +0,0067 (+0,49%)
     

L’Euro Dollaro Cerca il Rimbalzo ma la Lagarde Frena sui Tassi

·2 minuto per la lettura

Il prezzo dell’euro dollaro prova a rialzarsi dopo la pressione al ribasso causato dal rafforzamento del dollaro americano che aveva riportato a formare il minimo della settimana a 1,1314. Il fiber però è stato poco mosso nella giornata odierna nonostante la conferma dell’Eurostat del livello record di inflazione al 5%, una crescita dello 0,3% rispetto al mese precedente. La motivazione è data dalle ultime dichiarazioni da parte della presidente della BCE Christine Lagarde di non agire come la FED nonostante l’alto livello di inflazione, ribadendo l’attesa di un naturale calo già dai prossimi mesi del 2022 (inflazione transitoria).

La Lagarde non ha saputo indicare con esattezza di quanto calerà l’inflazione ma si aspetta un calo che continuerà nel 2023 e nel 2024 ribadendo che la crisi di approvvigionamento globale “si risolverà alla fine”. Una dichiarazione che ha fatto da forte contrasto con l’aumento del livello di inflazione che avrebbe dovuto portare un forte rialzo sull’euro dollaro.

Fine corsa del future del dollaro americano, ricomincia il rialzo del fiber?

Dopo una corsa di tre giorni che ha riportato il future DXY a ritestare l’area evidenziata in rossa, il dollaro americano sembra voglia andare al ribasso ma prima di un qualsiasi allungo short, c’è l’ostacolo della trendline dinamica rialzista di medio termine.

L’euro dollaro guarda con estremo interesse il movimento nei pressi della trendline rialzista poiché influenza direttamente il proprio andamento. Si ricorda infatti che il future del dollaro americano nel 2021 (e probabilmente nel 2022) è il catalizzatore principale del fiber.

Analisi Tecno-Grafica e previsioni euro dollaro

Al momento della scrittura il prezzo del fiber quota 1,1339, alla seconda giornata di ripresa dopo tre giorni di ribasso consecutivi. Sintomo che potrebbe iniziare la continuazione del primo cenno di rialzo dopo diverse settimane di fase laterale.

Rialzo da confermare con un superamento agevole sia del target intermedio 1,1363 che del livello tondo 1,14. Diversi gli obiettivi prima del primo target intermedio 1,1655, formati dai livelli psicologici (tondi) 1,15 e 1,16.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli