Italia Markets closed

Market Snapshot –I future statunitensi leggermente in ribasso mentre i rischi geopolitici aumentano, il dollaro statunitense in rialzo nel 2018

Colin First
Mercoledì i rischi geopolitici pesano sui mercati finanziari poiché i colloqui tra Corea del Nord e Corea del Sud sono stati sospesi. Il dollaro statunitense continua con la sua forza contro le altre valute e materie prime.

In rialzo con l’incertezza

Secondo i rapporti, i colloqui tra Corea del Nord e Corea del Sud sono stati cancellati per ora, il che porta ad alcuni nervosismi nel mercato. Il mercato si sta guardando attorno per alcuni fattori fondamentali in quanto il dollaro continua a guadagnare forza sugli aumenti dei rendimenti obbligazionari.

I future statunitensi sono negoziati leggermente in ribasso prima dell’apertura. L’oro continua il suo sentimento ribassista, negoziato a 1289,40$. L’indice del dollaro statunitense ha aumentato i guadagni mercoledì, scambiando a 93,40, in rialzo dello 0,28%.

Il dollaro è stato al centro nelle ultime 24 ore dopo essere rimasto indietro per gran parte della scorsa settimana. A quel tempo, avevamo detto che sarebbe stata solo una correzione per il dollaro e che sarebbe tornata a ruggire una volta che le cose si sarebbero sistemate e l’abbiamo visto ieri.

I motivi sono stati i dati migliori del previsto dagli Stati Uniti, che hanno aiutato il dollaro a muoversi in rialzo mentre l’anticipazione dei futuri innalzamenti dei tassi da parte della Fed continua ad aumentare.

Articoli suggeriti

L’oro rompe la gamma

I prezzi dell’oro hanno rotto la gamma a lungo periodo e al momento della stesura di questo articolo, sono negoziati al di sotto della zona dei 1300$. La gamma tra le regioni dei 1300$ e 1360$ è in vigore da diversi mesi e se i prezzi continuerassero a rimanere al di sotto di questa regione nei prossimi giorni, potremmo subire una correzione molto più profonda nelle prossime settimane.

 

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: