Italia markets close in 8 hours 24 minutes

Perugia, bulli spengono sigarette sul collo di un compagno: due arresti

Perugia, bulli spengono sigarette sul collo di un compagno: due arresti


Due minorenni sono stati arrestati a Perugia perché colpevoli di aver fatto troppo "i bulli" con un loro coetaneo. Nello specifico, i due avrebbero sottoposto il compagno di classe a sistematiche violenze fisiche e psicologiche, tra cui ingiurie, offese, percosse, pugni alla schiena, arrivando persino a spegnere mozziconi di sigaretta sul collo della vittima, la cui vita si era trasformata in un vero e proprio incubo.


GUARDA IL VIDEO: Tiziano Ferro vs Fedez, le scuse del rapper su Instagram e la proposta contro il bullismo


Il ragazzo era talmente stressato da soffrire di ricorrenti crisi di pianto e da arrivare ad evitare, per tutto il corso della giornata scolastica, di andare in bagno per paura di incontrare i suoi aguzzini. La gravità della situazione era tale che infine sono intervenuti i compagni di classe, che tutti insieme hanno sottoscritto una lettera inviandola alla Direzione scolastica, che la ha poi trasmessa alla Questura di Perugia.


GUARDA IL VIDEO: 5 domande sul Cyberbullismo