Italia markets close in 6 hours 5 minutes
  • FTSE MIB

    24.686,29
    -58,09 (-0,23%)
     
  • Dow Jones

    34.200,67
    +164,67 (+0,48%)
     
  • Nasdaq

    14.052,34
    +13,54 (+0,10%)
     
  • Nikkei 225

    29.685,37
    +2,00 (+0,01%)
     
  • Petrolio

    63,08
    -0,05 (-0,08%)
     
  • BTC-EUR

    47.204,94
    -986,19 (-2,05%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.289,92
    -101,79 (-7,31%)
     
  • Oro

    1.788,20
    +8,00 (+0,45%)
     
  • EUR/USD

    1,2035
    +0,0055 (+0,46%)
     
  • S&P 500

    4.185,47
    +15,05 (+0,36%)
     
  • HANG SENG

    29.106,15
    +136,44 (+0,47%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.033,37
    +0,38 (+0,01%)
     
  • EUR/GBP

    0,8661
    +0,0006 (+0,07%)
     
  • EUR/CHF

    1,0998
    -0,0024 (-0,22%)
     
  • EUR/CAD

    1,5013
    +0,0028 (+0,19%)
     

Petrolio Greggio, Analisi Tecno-Grafica: Riunione OPEC in Arrivo

Flavio Ferrara
·2 minuto per la lettura

Nella giornata di ieri il prezzo del Petrolio Greggio è salito al di sopra della media 21 esponenziale mentre si sta profilando un aumento della volatilità dato lo sblocco del canale di Suez.

Intanto i mercati azionari statunitensi hanno concluso la seduta di ieri 29 marzo in maniera contrastante dopo la tempesta del weekend causata dal default dell’Hedge Funds Archegos che ha causato già nella giornata di venerdì le prime vittime con un calo dei titoli ViacomCBS e Discovery del 27%, mentre ieri le prime vittime illustri sono state Nomura (una delle banche più importanti del Giappone) e Credit Suisse.

Gli investitori in attesa della riunione del 1° aprile

I paesi dell’OPEC si incontreranno nella giornata di giovedì per decidere la politica di approvvigionamento di breve termine. Nonostante un aumento della domanda, in particolare negli Stati Uniti d’America dato che il piano vaccini sta andando a gonfie vele, si manterrà l’attuale produzione visto la preoccupante fragilità dell’economia globale.

Infatti, l’Europa sta creando preoccupazione per i produttori di petrolio visto che il piano vaccinazione sta andando a singhiozzi e i nuovi battibecchi tra i paesi dell’UE e il Regno Unito stanno paralizzando la capacità di approvvigionamento di nuove dosi di vaccini e ciò allontana la luce in fondo al tunnel.

Comunque, in queste ore l’Arabia Saudita ha riferito di essere pronta ad estendere i tagli volontari di petrolio dimostrando sostegno all’OPEC per i mesi di maggio e giugno e questa notizia ha spinto al rialzo il prezzo del Petrolio Greggio.

Analisi Tecno-Grafica e previsioni del Petrolio Greggio

Le notizie OPEC hanno spinto la quotazione del petrolio (al momento della scrittura a quota 61,33 $ al barile) al di sopra della media 21 esponenziale dal punto di vista giornaliero.

Occorre attendere una conferma in questi giorni per avere la certezza che l’oro nero voglia anticipare l’inversione di tendenza. Nell’eventualità della continuazione dell’attuale tendenza ribassista (Onda 2) il target di breve termine è a 54,89 $ (38.2 di Fibonacci) mentre il target di medio/lungo termine è in area 61.8 intorno ai 50 $.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: