Italia markets open in 8 hours 56 minutes
  • Dow Jones

    34.751,32
    -63,07 (-0,18%)
     
  • Nasdaq

    15.181,92
    +20,39 (+0,13%)
     
  • Nikkei 225

    30.323,34
    -188,37 (-0,62%)
     
  • EUR/USD

    1,1772
    -0,0054 (-0,46%)
     
  • BTC-EUR

    40.558,04
    -674,62 (-1,64%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.209,85
    -23,43 (-1,90%)
     
  • HANG SENG

    24.667,85
    -365,36 (-1,46%)
     
  • S&P 500

    4.473,75
    -6,95 (-0,16%)
     

Previsioni Oro: la Commodity Supera i 1.800 $ e si Prepara per Jackson Hole

·2 minuto per la lettura

Il prezzo dell’Oro ha avuto un inizio solido questa settimana, beneficiando di un dollaro USA debole e di un piccolo aumento negli acquisti di titoli del Tesoro. Nella giornata di lunedì la commodity è salita dell’1,36%, con i prezzi che ora stanno registrando il terzo aumento settimanale consecutivo, sebbene il guadagno della scorsa settimana sia stato trascurabile. Si registra un’interessante situazione in cui l’Oro ha retto piuttosto bene considerando l’azione al rialzo dei prezzi osservata nel dollaro USA. Un dollaro americano più forte porta tipicamente un effetto contrario ai prezzi dell’oro.

La reazione al rialzo del dollaro USA nella scorsa settimana è stata dovuta all’aumento delle scommesse sulla riduzione di acquisti di asset da parte della Federal Reserve, una mossa che ha preceduto gli aumenti dei tassi. Allo stesso tempo, l’aumento dei casi di Covid in tutto il mondo, guidato dalla variante Delta, ha creato un’ondata di avversione al rischio nei mercati. Ciò è stato probabilmente il responsabile dell’aumento del sostegno delle previsioni rialziste dell’Oro essendo questo un bene rifugio.

Due giorni al Simposio di Jackson Hole

Nonostante le premesse rialziste sulle previsioni dell’Oro, gli investitori sono fortemente concentrati sul Simposio di politica economica di Jackson Hole, quando parlerà il presidente della Federal Reserve Jerome Powell. Powell dovrebbe dare ai mercati una risposta riguardo il tapering, al centro dell’attenzione del mercato nelle ultime settimane. Tuttavia, il presidente della FED potrebbe ignorare le domande sulla riduzione degli acquisti di asset e rinviare tutto alla riunione del FOMC di settembre.

Ciò probabilmente sarebbe di buon auspicio per le previsioni long dell’Oro in quanto potrebbe essere visto come una mossa accomodante, che probabilmente trascinerebbe il dollaro USA al ribasso insieme ai rendimenti del Tesoro.

Difatti, la scorsa settimana, il presidente della Federal Reserve di Dallas, Robert Kaplan, ha espresso molti dubbi sul possibile allentamento del ritmo degli acquisti di asset se la pandemia di Covid rallentasse la crescita economica di quest’anno. Si notifica che questa settimana sono calendarizzati i dati sull’inflazione, un evento che normalmente attirerebbe molta attenzione (come successo nei precedenti mesi).

Analisi Tecno-Grafica e previsioni Oro

Ben evidente nel grafico seguente la strada rialzista dell’Oro dopo il forte calo avvenuto all’inizio di questo mese. Al momento della scrittura la commodity è scambiata al di sopra del livello psicologico 1.800 $, a 1.805,06 $.

Probabilmente il prezzo raggiungerà il target psicologico 1.830 $ prima dell’inizio del Simposio mentre per operazioni di medio/lungo termine è molto saggio attendere le dichiarazioni di Powell riguardo le prossime mosse della FED.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli