Italia markets close in 7 hours 22 minutes
  • FTSE MIB

    23.943,04
    -151,96 (-0,63%)
     
  • Dow Jones

    31.261,90
    +8,80 (+0,03%)
     
  • Nasdaq

    11.354,62
    -33,88 (-0,30%)
     
  • Nikkei 225

    27.001,52
    +262,49 (+0,98%)
     
  • Petrolio

    111,44
    +1,16 (+1,05%)
     
  • BTC-EUR

    28.724,38
    +799,03 (+2,86%)
     
  • CMC Crypto 200

    682,33
    +8,96 (+1,33%)
     
  • Oro

    1.855,30
    +13,20 (+0,72%)
     
  • EUR/USD

    1,0611
    +0,0049 (+0,47%)
     
  • S&P 500

    3.901,36
    +0,57 (+0,01%)
     
  • HANG SENG

    20.465,60
    -251,64 (-1,21%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.684,20
    +27,17 (+0,74%)
     
  • EUR/GBP

    0,8448
    -0,0007 (-0,08%)
     
  • EUR/CHF

    1,0306
    +0,0018 (+0,18%)
     
  • EUR/CAD

    1,3574
    +0,0018 (+0,13%)
     

Previsioni Prezzo Oro: il Metallo Giallo Prova il Break-In

Il prezzo dell’Oro in queste ultime 24 ore sta puntando al rialzo a seguito della falsa partenza ribassista, dove il metallo giallo ha lottato per violare il supporto 1.890 $, toccato l’ultima volta a fine marzo. A questo punto si potrebbe dire che l’Oro può continuare il rialzo con un consolidamento sopra 1.900 $. Nonostante questo rinnovato rialzo, il prezzo dell’Oro rimane sulla buona strada per definire il mese di aprile come il proprio peggior mese da diverso tempo, a causa di una FED sempre più aggressiva.

Questo recente rimbalzo dell’Oro è principalmente causato dal rilancio del fascino di bene rifugio per eccellenza della commodity dopo che il dato di ieri sul PIL preliminare degli Stati Uniti ha mostrato una forte ed inaspettata contrazione dell’1,4% per il Q1 2022.

La FED si fermerà col dato negativo del PIL USA? Pochi ci credono

Diverse fonti ritengono che, nonostante questa recente battuta d’arresto del PIL USA, è improbabile che questo dato macroeconomico possa scoraggiare il percorso intrapreso della FED per combattere l’inflazione.

Lo strumento FedWatch del CME, che misura le ultime probabilità dei movimenti dei tassi del FOMC, continua a mostrare una probabilità del 98,7% di un aumento tra i 75/100 punti base a maggio e un 94,5% di probabilità che la Banca Centrale Statunitense aumenti di 50 punti base il tasso di interesse alla prossima riunione di giugno (30 giugno 2022).

Quindi, è molto probabile che il dollaro USA ha ancora margine per continuare il proprio rialzo mantenendo quindi qualsiasi rialzo del prezzo dell’Oro di breve durata. Inoltre, il dollaro americano probabilmente trarrà vantaggio anche dai recenti problemi Covid in Cina (Shanghai e Pechino) e dalla crisi energetica in Europa a causa della guerra Russia-Ucraina.

Analisi Tecno-Grafica e previsioni Oro

Al momento della scrittura il prezzo dell’Oro quota 1.915,24 $, in rialzo di oltre l’1% e in pieno tentativo di break-in della fase laterale.

Il grafico mostra chiaramente l’agevole superamento dell’ostacolo rappresentato dal livello chiave 1.900 $, il limite inferiore della fase laterale. Se i rialzisti riusciranno a trovare un solido supporto, la ripresa probabilmente potrà estendersi e raggiungere il limite superiore 1.952,46 $.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli