Italia markets open in 3 hours 55 minutes
  • Dow Jones

    33.852,53
    +3,07 (+0,01%)
     
  • Nasdaq

    10.983,78
    -65,72 (-0,59%)
     
  • Nikkei 225

    27.902,30
    -125,54 (-0,45%)
     
  • EUR/USD

    1,0355
    +0,0020 (+0,20%)
     
  • BTC-EUR

    16.299,85
    +453,26 (+2,86%)
     
  • CMC Crypto 200

    400,44
    +11,72 (+3,01%)
     
  • HANG SENG

    18.236,77
    +32,09 (+0,18%)
     
  • S&P 500

    3.957,63
    -6,31 (-0,16%)
     

Sarah Michelle Gellar ha contribuito a creare il suo personaggio in «Do Revenge»

Il personaggio di Sarah Michelle Gellar in «Do Revenge» è stato scritto a quattro mani con la regista Jennifer Kaytin Robinson.

Nella produzione Netflix, Camila Mendes e Maya Hawke interpretano due sconosciute che si vendicano a vicenda, e la star di «Cruel Intentions» appare in un piccolo ruolo come preside del loro liceo d'élite.

In una recente intervista, la Gellar rivela al New York Times che la Robinson le ha suggerito di scrivere il personaggio solo dopo averle inviato la sceneggiatura.

«Non c'era alcun ruolo (per me nella sceneggiatura). Tuttavia, Jenn è una grande fan di "Cruel Intentions" e così mi ha proposto: "Pensi che possiamo scrivere qualcosa?" Da lì abbiamo in qualche modo inventato il personaggio insieme. Abbiamo progettato l'ufficio e tutto il resto», ha condiviso Sarah Michelle.

La 45enne spiega di aver creato la Preside come la versione adulta del suo personaggio di «Cruel Intentions», Kathryn Merteuil, ma voleva anche rendere il personaggio - che era l'intrigante antagonista nel film per adolescenti del 1999 - «un esempio di donna» da grande.

La star di «Buffy l'ammazzavampiri» ha inoltre ammesso che quando la sceneggiatura è uscita non era «al 100%" pronta per tornare a recitare» dopo la sua lunga pausa dal set.

«Mi hanno inviato la sceneggiatura e ho detto: "Non è proprio per me. Voglio dire, se avessi 20 anni, farei di tutto per recitare con quel cast. Ma fammi incontrare Jenn. Entro i primi 10 minuti ho realizzato: "Oh, è la mia nuova migliore amica". Ho pensato: "Voglio entrare e masticare un po' di paesaggio e tornare a casa". Voglio solo immergere le dita dei piedi nell'acqua», ha ricordato.

«Do Revenge» è ora in streaming su Netflix.