Italia markets open in 3 hours 21 minutes
  • Dow Jones

    29.590,41
    -486,29 (-1,62%)
     
  • Nasdaq

    10.867,93
    -198,87 (-1,80%)
     
  • Nikkei 225

    26.619,53
    -534,30 (-1,97%)
     
  • EUR/USD

    0,9639
    -0,0049 (-0,50%)
     
  • BTC-EUR

    19.603,34
    -272,66 (-1,37%)
     
  • CMC Crypto 200

    433,97
    -10,56 (-2,38%)
     
  • HANG SENG

    17.937,51
    +4,24 (+0,02%)
     
  • S&P 500

    3.693,23
    -64,76 (-1,72%)
     

Ue, via libera a Italia per cessione ad Amco di prestiti garantiti

Bandiere della zona euro davanti alla Commissione europea a Bruxelles

ROMA (Reuters) - La Commissione europea ha dato via libera al piano dell'Italia che permette di cedere determinati prestiti garantiti dallo Stato a una piattaforma di nuova costituzione gestita da Amco, l'operatore specializzato nella gestione dei crediti deteriorati controllato dal Tesoro.

Lo si legge in una nota della Commissione.

Bruxelles ha dichiarato il piano esente da aiuti di Stato, avendo constatato che lo Stato verrà remunerato a condizioni di mercato, spiega la nota.

La Commissione ha inoltre rilevato che la vendita dei prestiti alla piattaforma gestita da Amco e la concessione di eventuali nuovi prestiti da parte di Amco saranno effettuate alle condizioni di mercato.

"Questo regime consentirà all'Italia di massimizzare il recupero dei prestiti, riducendo l'impatto delle garanzie statali esistenti sul bilancio nazionale e gli effetti sui mutuatari con buone prospettive di redditività", ha detto la commissaria Ue per la concorrenza Margrethe Vestager.

L'Italia ha notificato alla Commissione l'intenzione di autorizzare le banche a trasferire fuori bilancio circa 12 miliardi di prestiti che beneficiano di una garanzia statale - inizialmente approvata nell'aprile 2020 - e prestiti non garantiti degli stessi debitori o di debitori a questi collegati.

Il regime prevede che i prestiti siano dapprima trasferiti dalle banche alla piattaforma di Amco e il loro prezzo si basi sulle offerte degli investitori privati. In cambio dei prestiti trasferiti, gli investitori, che possono essere anche le banche cedenti, riceveranno titoli, spiega la nota che ricorda i dettagli dell'operazione.

Una volta che i prestiti saranno sulla piattaforma, Amco sarà responsabile della loro gestione.

(Stefano Bernabei, editing Sabina Suzzi)