Italia markets close in 4 hours 48 minutes
  • FTSE MIB

    21.798,24
    -302,99 (-1,37%)
     
  • Dow Jones

    30.946,99
    -491,31 (-1,56%)
     
  • Nasdaq

    11.181,54
    -343,06 (-2,98%)
     
  • Nikkei 225

    26.804,60
    -244,87 (-0,91%)
     
  • Petrolio

    112,23
    +0,47 (+0,42%)
     
  • BTC-EUR

    19.068,60
    -1.084,36 (-5,38%)
     
  • CMC Crypto 200

    434,26
    -15,80 (-3,51%)
     
  • Oro

    1.820,30
    -0,90 (-0,05%)
     
  • EUR/USD

    1,0530
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    3.821,55
    -78,56 (-2,01%)
     
  • HANG SENG

    21.996,89
    -422,08 (-1,88%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.500,93
    -48,36 (-1,36%)
     
  • EUR/GBP

    0,8640
    +0,0014 (+0,16%)
     
  • EUR/CHF

    1,0009
    -0,0107 (-1,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,3541
    -0,0081 (-0,60%)
     

Usa, Europa attivi per limitare ricavi petrolio russo - Yellen

Il segretario al Tesoro Janet Yellen a Denver

WASHINGTON (Reuters) - Gli Stati Uniti sono coinvolti in discussioni "estremamente attive" con i paesi europei per limitare i ricavi che la Russia può generare tramite il petrolio, ha detto il segretario al Tesoro statunitense, Janet Yellen.

Yellen ha detto alla Commissione Finanze del Senato che i funzionari statunitensi sono interessati a mantenere il flusso di petrolio russo nel mercato globale per contenere i prezzi ed evitare un'impennata che potrebbe causare una recessione.

"Ma l'obiettivo è assolutamente quello di limitare gli introiti che vanno alla Russia", ha detto Yellen, aggiungendo che ci sono diversi modi per raggiungere questo obiettivo, tra cui una possibile mossa da parte degli acquirenti di unirsi e limitare i prezzi che pagano a Mosca.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Francesca Piscioneri)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli