Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.731,11
    -853,77 (-2,47%)
     
  • Nasdaq

    14.604,15
    -439,82 (-2,92%)
     
  • Nikkei 225

    30.500,05
    +176,75 (+0,58%)
     
  • EUR/USD

    1,1729
    -0,0003 (-0,02%)
     
  • BTC-EUR

    37.456,77
    -3.325,28 (-8,15%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.096,14
    -38,25 (-3,37%)
     
  • HANG SENG

    24.099,14
    -821,62 (-3,30%)
     
  • S&P 500

    4.322,64
    -110,35 (-2,49%)
     

Usa, posti lavoro settore privato salgono meno attese a luglio - Adp

·1 minuto per la lettura
Il logo del Dipartimento del Lavoro statunitense a Washington, D.C

WASHINGTON (Reuters) - I posti di lavoro nel settore privato negli Stati Uniti sono aumentati molto meno delle attese a luglio, con ogni probabilità in conseguenza della mancanza di lavoratori e di materie prime.

Il settore privato ha generato 330.000 nuovi posti di lavoro lo scorso mese, secondo il National Employment Report dell'Adp pubblicato oggi. I dati di giugno sono stati rivisti leggermente al ribasso, mostrando un totale di 680.000 nuovi posti di lavoro invece dei 692.000 precedentemente riportati. Gli economisti intervistati da Reuters avevano previsto un aumento di 695.000 posti di lavoro nel settore privato.

Quasi metà della popolazione statunitense è stata completamente vaccinata contro il Covid-19, aumentando così la domanda di lavoro alla luce della riapertura dell'economia. Tuttavia i nuovi casi di coronavirus sono in aumento in tutto il paese, a causa della diffusione della variante Delta.

I datori di lavoro stanno faticando a trovare dipendenti per i 9,2 milioni di posti vacanti, malgrado ci siano ufficialmente 9,5 milioni di disoccupati, un gap causato dalla pandemia. Inoltre anche la scarsità di materie prime, sopratutto nel settore automobilistico, sta rallentando la produzione.

Il report dell'Adp è sviluppato insieme a Moody's Analytics ed è stato pubblicato prima dell'analogo e più completo report del dipartimento del Lavoro, atteso per venerdì. Tuttavia il report Adp non è un buon metro di paragone per cercare di prevedere i dati relativi all'occupazione nel settore privato pubblicati dal dipartimento del Lavoro, a causa di differenze metodologiche.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Roma Francesca Piscioneri)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli