Annuncio pubblicitario
Italia Markets close in 1 hr 53 mins
  • FTSE MIB

    34.287,45
    -81,74 (-0,24%)
     
  • Dow Jones

    41.002,32
    +47,84 (+0,12%)
     
  • Nasdaq

    18.202,29
    -307,05 (-1,66%)
     
  • Nikkei 225

    41.097,69
    -177,39 (-0,43%)
     
  • Petrolio

    81,97
    +1,21 (+1,50%)
     
  • BTC-EUR

    59.272,91
    +809,43 (+1,38%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.344,87
    +2,55 (+0,19%)
     
  • Oro

    2.479,90
    +12,10 (+0,49%)
     
  • EUR/USD

    1,0946
    +0,0043 (+0,3941%)
     
  • S&P 500

    5.615,51
    -51,69 (-0,91%)
     
  • HANG SENG

    17.739,41
    +11,43 (+0,06%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.899,48
    -48,35 (-0,98%)
     
  • EUR/GBP

    0,8398
    -0,0003 (-0,03%)
     
  • EUR/CHF

    0,9680
    -0,0063 (-0,65%)
     
  • EUR/CAD

    1,4954
    +0,0054 (+0,36%)
     

Borse Europa poco mosse, giù settore healthcare e tech, bene minerario e viaggi

Il grafico del DAX, l'indice dei prezzi delle azioni tedesche, alla borsa di Francoforte

(Reuters) - Le borse europee sono poco variate, con le perdite del settore tech ed healthcare che annullano i guadagni del settore minerario e dei viaggi, mentre le borse britanniche perdono terreno dopo la pubblicazione dei dati sull'inflazione.

Alle 10,50 lo STOXX 600 paneuropeo cede l'1% a 514,56 punti, con il settore healthcare tra i peggiori con un calo dello 0,3%, mentre il settore tech perde lo 0,4%.

L'indice britannico FTSE 100 scambia in ribasso dello 0,2% dopo che i dati hanno mostrato che l'inflazione britannica è tornata al target del 2% a maggio per la prima volta in quasi tre anni, ma le pressioni sottostanti sui prezzi rimangono forti, il che significa che la Banca d'Inghilterra probabilmente aspetterà più a lungo prima di tagliare i tassi di interesse.

Bene invece per il settore viaggi e tempo libero che guadagna lo 0,8%, spinto da Accor, che sale del 2,4% dopo che Barclays ha aggiornato il rating del gruppo a "overweight" da "equal weight".

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

I titoli minerari avanzano dello 0,7%, seguendo il rimbalzo dei prezzi dei metalli, mentre il settore petrolifero e del gas sale dello 0,3%.

Tra gli altri titoli, Sma Solar Technology Ag crolla del 29,2% dopo che il fornitore tedesco di componenti per l'energia solare ha tagliato la guidance sugli utili, citando l'incertezza politica.

La britannica Spectris registra un crollo dell'8,4% dopo che l'azienda produttrice di strumenti scientifici ha detto di aspettarsi un utile operativo annuale adjusted pari o marginalmente inferiore alle previsioni del mercato.

Umicore avanza del 3,9% dopo che J.P.Morgan ha aggiornato l'azienda belga di riciclaggio dei metalli a "overweight" da "underweight".

(Tradotto da Laura Contemori, editing Gianluca Semeraro)