Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.363,02
    -153,44 (-0,60%)
     
  • Dow Jones

    34.935,47
    -149,06 (-0,42%)
     
  • Nasdaq

    14.672,68
    -105,59 (-0,71%)
     
  • Nikkei 225

    27.283,59
    -498,83 (-1,80%)
     
  • Petrolio

    73,81
    +0,19 (+0,26%)
     
  • BTC-EUR

    34.901,39
    +1.179,47 (+3,50%)
     
  • CMC Crypto 200

    955,03
    +5,13 (+0,54%)
     
  • Oro

    1.816,90
    -18,90 (-1,03%)
     
  • EUR/USD

    1,1871
    -0,0025 (-0,21%)
     
  • S&P 500

    4.395,26
    -23,89 (-0,54%)
     
  • HANG SENG

    25.961,03
    -354,29 (-1,35%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.089,30
    -27,47 (-0,67%)
     
  • EUR/GBP

    0,8538
    +0,0022 (+0,26%)
     
  • EUR/CHF

    1,0743
    -0,0023 (-0,22%)
     
  • EUR/CAD

    1,4801
    +0,0011 (+0,08%)
     

Previsioni Prezzo Petrolio Greggio e Gas Naturale: Wti e Gas Ancora Verso Nuovi Massimi Relativi

·3 minuto per la lettura

Il prezzo del petrolio greggio si è mostrato ancora molto solido nell’ultima sessione di scambi. Più precisamente, il Wti ha superato ieri i 73 dollari, mentre il Brent si è consolidato sopra i 75 dollari al barile. Positivo anche il gas naturale, che ha superato lo scalino dei 3,2 dollari per portarsi verso il nuovo target di 3,3.

Le commodities sono state avvantaggiate da un dollaro statunitense in lieve calo, oltre che da dati e suggestioni macroeconomiche che suggeriscono una più rapida ripresa dei consumi sia in Europa che negli USA.

Previsioni sul prezzo del petrolio greggio

Per il Wti, il rally degli ultimi giorni non accenna a interrompersi e il raggiungimento della resistenza a 73 dollari indica chiaramente la prosecuzione della tendenza bullish.

Allo stato attuale, non si può escludere un consolidamento intorno a questo valore, ma l’ipotesi rialzista resta comunque la più verosimile a livello settimanale. Superati i 73 dollari, infatti, il prezzo potrebbe già tentare di avvicinarsi verso i 75 dollari al barile, con una prima resistenza sita a 73,5 dollari e poi a 74,5.

Una chiusura settimanale vicina al livello di resistenza (e comunque sopra i 73 dollari) permette già di ipotizzare un fine Giugno molto positivo per le quotazioni del Wti.

In caso di inversione di tendenza, invece, il principale supporto di medio periodo resta solido a 67,5 dollari.

Per il Brent, il prezzo resta sopra i 75 dollari e mira adesso ai 77 dollari al barile. Per la chiusura settimanale è importante, in questo caso, monitorare il baricentro di 75 dollari. Infatti, una chiusura sopra questo valore favorirebbe nuovi rally già nel corso della prossima settimana, con un target di medio periodo di 80 dollari.

Previsioni sul prezzo del gas naturale

Quanto al gas naturale, il prezzo attuale di 3,3 dollari è stato raggiunto prima dell’aggiornamento sulle scorte settimanali che si conosceranno quest’oggi. Il rialzo potrebbe essere legato anche alle notizie su un’altra tempesta tropicale in arrivo nell’Atlantico.

Con il superamento del valore di 3,3 dollari adesso per il gas naturale il primo livello di supporto tecnico è fissato a 3,25 dollari. Superato questo valore, il supporto successivo si trova a 3,2 dollari.

Al rialzo, invece, il primo target del gas naturale continuerà ad essere il valore massimo raggiunto a Giugno, ovvero 3,38. Oltre questo valore, c’è l’obiettivo tondo di 3,5 dollari, che potrebbe essere raggiunto grazie alla domanda di gas naturale liquefatto, ancora in netta crescita.

Il Calendario Economico della Settimana

Quest’oggi, in mattinata, gli occhi saranno puntati su diversi dati europei come il PIL spagnolo e le aspettative di business in Germania, rappresentate anche dall’indice IFO sulla fiducia delle aziende.

Si attende poi il report della BCE e le decisioni sul tasso d’interesse e sul quantitative easing da parte della Bank of England.

Nel pomeriggio, invece, giungeranno numerosi dati di estremo rilievo da parte degli USA, tra cui il PIL trimestrale e le richieste iniziali di sussidi di disoccupazione.

Domani la settimana giunge al termine con il rapporto GfK sul clima tra i consumatori in Germania e l’indice della fiducia dei consumatori italiani.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli