Italia markets open in 2 hours 52 minutes
  • Dow Jones

    34.086,04
    +368,95 (+1,09%)
     
  • Nasdaq

    11.584,55
    +190,74 (+1,67%)
     
  • Nikkei 225

    27.345,42
    +18,31 (+0,07%)
     
  • EUR/USD

    1,0871
    +0,0005 (+0,04%)
     
  • BTC-EUR

    21.303,44
    +106,46 (+0,50%)
     
  • CMC Crypto 200

    524,33
    +5,54 (+1,07%)
     
  • HANG SENG

    21.902,35
    +60,02 (+0,27%)
     
  • S&P 500

    4.076,60
    +58,83 (+1,46%)
     

Bank of Canada aumenta tassi, prima banca centrale a segnalare stop rialzi

Il logo della Bank of Canada a Ottawa, Canada

OTTAWA (Reuters) - Bank of Canada ha aumentato il tasso d'interesse di riferimento al 4,5%, ai massimi degli ultimi 15 anni, diventando la prima grande banca centrale ad affermare che probabilmente si asterrà da ulteriori aumenti per il momento.

L'aumento di 25 punti base è in linea con le aspettative degli analisti.

L'istituto centrale canadese ha aumentato i tassi al ritmo record di 425 punti base in 10 mesi per cercare di frenare l'inflazione che ha raggiunto un picco dell'8,1% ed è rallentata al 6,3% a dicembre, tre volte oltre il target del 2%.

I membri del Consiglio direttivo "sono chiaramente abbastanza fiduciosi che l'inasprimento attualmente in atto stia già rallentando l'economia da ritenere di non dover alzare ulteriormente i tassi nella gran parte degli scenari", ha detto Andrew Kelvin, chief strategist per il Canada di TD Securities.

La crescita di quest'anno sarà più alta di quanto previsto a ottobre, ma si prevede un rallentamento nel primo semestre, ha detto Bank of Canada nel rapporto trimestrale di politica monetaria, che include le nuove stime.

L'inflazione scenderà a circa il 3% verso la metà di quest'anno e raggiungerà l'obiettivo l'anno prossimo.

Se l'economia si evolverà come previsto, "il Consiglio direttivo prevede di mantenere il tasso di riferimento al livello attuale mentre valuta l'impatto degli aumenti cumulativi dei tassi di interesse", si legge nel comunicato.

"Il Consiglio direttivo è pronto ad aumentare ulteriormente il tasso di interesse se necessario per riportare l'inflazione all'obiettivo del 2%", ha aggiunto.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Andrea Mandalà)