Italia markets close in 1 hour 58 minutes
  • FTSE MIB

    24.441,48
    -158,87 (-0,65%)
     
  • Dow Jones

    33.691,94
    +14,67 (+0,04%)
     
  • Nasdaq

    13.996,80
    +0,71 (+0,01%)
     
  • Nikkei 225

    29.620,99
    -130,61 (-0,44%)
     
  • Petrolio

    61,48
    +1,30 (+2,16%)
     
  • BTC-EUR

    53.558,53
    +495,89 (+0,93%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.374,79
    -0,99 (-0,07%)
     
  • Oro

    1.735,70
    -11,90 (-0,68%)
     
  • EUR/USD

    1,1969
    +0,0014 (+0,12%)
     
  • S&P 500

    4.139,04
    -2,55 (-0,06%)
     
  • HANG SENG

    28.900,83
    +403,58 (+1,42%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.969,91
    +2,92 (+0,07%)
     
  • EUR/GBP

    0,8686
    -0,0005 (-0,05%)
     
  • EUR/CHF

    1,1034
    +0,0037 (+0,34%)
     
  • EUR/CAD

    1,5035
    +0,0062 (+0,41%)
     

Campania, stretta di De Luca: vietati spostamenti nelle seconde case

Primo Piano
·1 minuto per la lettura

La Campania è in zona rossa, ma il governatore Vincenzo De Luca ha deciso di adottare delle misure ancora più stringenti per bloccare il contagio. Con una nuova ordinanza sarà vietato spostarsi verso le seconde case, ci saranno più limitazioni agli spostamenti con i mezzi pubblici ed è prevista la totale chiusura delle attività didattiche in presenza. Vediamo le misure nel dettaglio.

Vietati spostamenti verso seconde case

Sono vietati gli spostamenti verso le seconde case dal 18 marzo fino al 5 aprile 2021. Secondo quanto riportato nella nuova ordinanza firmata da De Luca, saranno “vietati gli spostamenti dal Comune di residenza, domicilio o dimora abituale sul territorio della Campania verso le seconde case in ambito regionale”. Le uniche eccezioni agli spostamenti sono “comprovati motivi di necessità o urgenza e comunque per il tempo strettamente indispensabile”.

Didattica a distanza per tutti e vietati esami di guida

Dal 16 marzo fino al 3 aprile sarà vietato lo svolgimento in presenza di attività didattiche e formative, nonché delle relative prove d’esame e verifica. Vietati anche i corsi di lingua e teatro e attività teoriche o pratiche per il conseguimento della patente. La didattica in presenza è consentita solo per la formazione professionale per cui è indispensabile la presenza fisica.

Capienza dimezzata su mezzi pubblici

Limiti anche al trasporto locale, con il "coefficiente di riempimento non superiore al 50 per cento". Servizi che dunque saranno rimodulati per garantire la copertura giornaliera.

GUARDA ANCHE: Napoli, al via i vaccini per insegnanti e personale scolastico