Italia markets close in 3 hours 59 minutes
  • FTSE MIB

    26.921,83
    +115,64 (+0,43%)
     
  • Dow Jones

    35.490,69
    -266,19 (-0,74%)
     
  • Nasdaq

    15.235,84
    +0,12 (+0,00%)
     
  • Nikkei 225

    28.820,09
    -278,15 (-0,96%)
     
  • Petrolio

    81,24
    -1,42 (-1,72%)
     
  • BTC-EUR

    52.533,61
    +1.408,14 (+2,75%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.466,00
    -8,33 (-0,57%)
     
  • Oro

    1.800,40
    +1,60 (+0,09%)
     
  • EUR/USD

    1,1612
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • S&P 500

    4.551,68
    -23,11 (-0,51%)
     
  • HANG SENG

    25.555,73
    -73,01 (-0,28%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.233,66
    +12,78 (+0,30%)
     
  • EUR/GBP

    0,8444
    +0,0003 (+0,03%)
     
  • EUR/CHF

    1,0662
    +0,0014 (+0,13%)
     
  • EUR/CAD

    1,4348
    +0,0008 (+0,06%)
     

Centessa Pharmaceuticals nomina David Grainger, PhD, un importante imprenditore nel campo delle biotecnologie, Chief Innovation Officer

·6 minuto per la lettura

Veterano del settore con decenni di esperienza nella formazione delle aziende, nella ricerca scientifica e nello sviluppo di farmaci si unisce al team dirigenziale esecutivo per accelerare il potenziale della pipeline

BOSTON e LONDRA, Oct. 07, 2021 (GLOBE NEWSWIRE) -- Centessa Pharmaceuticals plc (la "Società") (Nasdaq: CNTA), un'azienda in fase clinica che sfrutta il suo innovativo modello di business incentrato sugli asset per scoprire, sviluppare e, in ultima analisi, fornire medicinali di grande impatto ai pazienti, ha annunciato oggi la nomina di David Grainger, PhD, a Chief Innovation Officer. Il Dott. Grainger sarà un membro del team dirigenziale esecutivo della Società e sarà responsabile della gestione complessiva delle attività scientifiche e di ricerca. Il Dott. Grainger collaborerà con il team dirigenziale scientifico in ciascuna delle aziende Centessa e fornirà indicazioni e analisi a supporto degli approcci e dei team scientifici. Le sue responsabilità includeranno anche le attività di scoperta, svolgendo un ruolo fondamentale nella definizione del modo in cui i prodotti terapeutici saranno selezionati e convalidati per lo sviluppo.

"David è stato un partner e un consulente fondamentale per Centessa sin dalla costituzione della Società e siamo entusiasti che entri a far parte del nostro team dirigenziale in questa nuova veste", ha dichiarato Saurabh Saha, MD, PhD, Chief Executive Officer di Centessa. "La nomina di David sostiene la nostra evoluzione come azienda, in questo momento in cui ci prepariamo a diversi traguardi nei nostri programmi in fase clinica e pre-clinica nei mesi e negli anni a venire; la sua esperienza nella formazione aziendale sarà inoltre particolarmente importante per continuare a valutare nuovi prodotti finalizzati all'espansione della pipeline."

"Ho avuto il piacere di sostenere la costituzione iniziale di Centessa, che alla fine è culminata in un portafoglio di 16 programmi con alla base una biologia consolidata", ha affermato il Dott. Grainger. "Non potevo essere più entusiasta delle opportunità che ci attendono e non vedo l'ora di lavorare a stretto contatto con ciascuna delle società, con il team dirigenziale di Centessa e con il Consiglio di amministrazione per guidare il continuo progresso e l'innovazione."

Prima di entrare a far parte della Società, il Dott. Grainger ha lavorato in Medicxi, dove è stato cofondatore e consulente scientifico e per la quale continuerà a svolgere attività di consulenza. È stato Presidente e CEO di molte società ricomprese nel portafoglio e co-fondatore del Foundation Institute for 21st Century Medicine. Il Dott. Grainger ha co-fondato 28 società del settore delle biotecnologie nel corso della sua carriera.

In precedenza, il Dott. Grainger è stato Partner Venture presso Index Ventures per quattro anni. Prima di entrare a far parte di Index, il Dott. Grainger ha fondato Funxional Therapeutics e gli sviluppatori di farmaci in outsourcing Total Scientific e RxCelerate. Ha inoltre guidato un gruppo di ricerca riconosciuto a livello internazionale nel Dipartimento di Medicina dell'Università di Cambridge, dove ha pubblicato oltre 80 articoli in qualità di primo autore su riviste di spicco tra cui Nature, Science e Nature Medicine. Il Dott. Grainger ha scritto ampiamente sul tema dell'ottimizzazione delle strutture per la ricerca e lo sviluppo in ambito farmaceutico sia su DrugBaron.com che su Forbes.com. Il Dott. Grainger vanta oltre 150 brevetti e richieste di brevetto a suo nome e ha conseguito un master e un dottorato in scienze naturali all'Università di Cambridge.

Informazioni su Centessa Pharmaceuticals
Centessa Pharmaceuticals plc mira a fornire ai pazienti nuovi farmaci d'impatto combinando i punti di forza di un modello incentrato sugli asset con i vantaggi della scalabilità e della diversificazione tipici delle maggiori organizzazioni di ricerca e sviluppo. Il modello incentrato sugli asset è riferito a un'azienda altamente specializzata e focalizzata sull'individuo, guidata da un team di acclamati esperti in materia. I programmi aziendali di Centessa incentrati sugli asset vanno dalla fase di scoperta allo sviluppo in fase avanzata e includono diverse aree terapeutiche, come oncologia, ematologia, immunologia/infiammazioni, neuroscienze, epatologia, pneumologia e nefrologia. Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.centessa.com.

Dichiarazioni previsionali
Questo comunicato stampa contiene dichiarazioni previsionali. Tale affermazioni possono essere identificate da parole come "mira", "anticipa", "crede", "potrebbe", "stima", "prevede", "ha l'obiettivo", "intende", "può", "pianifica", "possibile", "potenziale", "cerca", "sarà" e variazioni di queste parole o espressioni simili che sono intese per identificare le dichiarazioni lungimiranti. Tutte le dichiarazioni contenute nel presente comunicato stampa che non sono dichiarazioni di fatti storici possono essere considerate dichiarazioni previsionali, comprese dichiarazioni relative alla capacità della Società di fornire medicinali di impatto ai pazienti; la capacità dei nostri dirigenti chiave di guidare l'esecuzione del portafoglio di programmi dell'azienda; la capacità dei nostri dirigenti chiave di guidare la realizzazione del nostro portfolio di programmi; il nostro modello di business incentrato sugli asset e i relativi vantaggi e benefici previsti; i piani di ricerca e sviluppo clinico; ambito, progressi, risultati e costi di sviluppo dei nostri prodotti candidati o di qualsiasi altro prodotto candidato futuro; strategia; questioni normative, comprese le tempistiche e le probabilità di successo dell’ottenimento delle approvazioni per avviare o continuare sperimentazioni cliniche o commercializzare qualsiasi prodotto; dimensioni e opportunità del mercato; infine, la nostra capacità di raggiungere determinati traguardi; l'attuale posizione di cassa e cash runway. Ogni dichiarazione previsionale in questo comunicato stampa si basa sulle nostre attuali aspettative, stime e proiezioni solo alla data del presente comunicato ed è soggetta a una serie di rischi e incertezze che potrebbero determinare una sostanziale e negativa differenza dei risultati effettivi rispetto a quelli riportati o impliciti in tali dichiarazioni previsionali. Questi rischi e incertezze includono, ma non sono limitati a, rischi relativi alla nostra capacità di rimborsare gli importi prelevati nell'ambito di tale linea; la nostra capacità di proteggere e mantenere la nostra posizione di proprietà intellettuale; rischi commerciali, normativi, economici e competitivi, incertezze, imprevisti e ipotesi sulla Società; rischi inerenti allo sviluppo di prodotti e tecnologie; risultati futuri dei nostri studi clinici in corso e pianificati; la nostra capacità di ottenere finanziamenti adeguati per finanziare i nostri studi clinici pianificati e altre spese; le tendenze del settore; il quadro legale e normativo del settore; i rischi di spese future legate al nostro modello aziendale incentrato sulle risorse; il rischio che uno o più dei prodotti in portafoglio non vengano sviluppati e commercializzati con successo; il rischio che i risultati degli studi pre-clinici o clinici non siano predittivi di risultati futuri in relazione a studi futuri; e i rischi legati alla pandemia di COVID-19, inclusi gli effetti della variante Delta. Questi e altri rischi riguardanti i nostri programmi e le nostre operazioni sono descritti in dettaglio nella nostra dichiarazione di registrazione più recente sul Modulo S-1 e nelle nostre altre relazioni, in archivio presso la SEC. Escludiamo espressamente ogni obbligo di aggiornamento delle dichiarazioni previsionali, salvo nella misura prevista dalla legge.

Contatti:

Contatto per gli investitori:

Contatti per i media:

Jennifer Porcelli, Head of Investor Relations

USA

Centessa Pharmaceuticals

Dan Budwick, 1AB

jennifer.porcelli@centessa.com

dan@1abmedia.com

Regno Unito/Grande Europa

Mary Clark, Optimum Strategic Communications

centessa@optimumcomms.com



Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli