Italia markets open in 7 hours 4 minutes
  • Dow Jones

    34.584,88
    -166,42 (-0,48%)
     
  • Nasdaq

    15.043,97
    -137,93 (-0,91%)
     
  • Nikkei 225

    30.500,05
    +176,75 (+0,58%)
     
  • EUR/USD

    1,1732
    0,0000 (-0,00%)
     
  • BTC-EUR

    40.284,93
    -1.096,98 (-2,65%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.193,48
    -32,05 (-2,61%)
     
  • HANG SENG

    24.920,76
    +252,96 (+1,03%)
     
  • S&P 500

    4.432,99
    -40,76 (-0,91%)
     

Eni acquista impianti fotovoltaici in Spagna e Francia rilevando Dhamma Energy Group

·1 minuto per la lettura
Il logo Eni a Abuja, in Nigeria

MILANO (Reuters) - Eni, tramite Eni gas e luce, ha acquisito dai relativi soci fondatori la società Dhamma Energy Group, titolare di una piattaforma per lo sviluppo di impianti fotovoltaici in Francia e in Spagna.

Il portafoglio impianti di Dhamma, si legge in una nota, include una pipeline di progetti in vari stadi di maturità di quasi 3 GW, distribuita nei due paesi, e anche impianti già in esercizio o in fase avanzata di costruzione in Francia per circa 120 MW.

L'operazione rientra nell'ambito del piano di crescita della capacità di generazione elettrica da fonti rinnovabili e di relativa integrazione con le attività di vendita retail nei mercati francese e spagnolo.

L'accordo include il passaggio in Eni gas e luce del team di professionisti che ha contributo al successo di Dhamma negli ultimi anni e che costituirà la base per l'ulteriore sviluppo del portafoglio di progetti rinnovabili della società, prosegue il comunicato.

Francia e Spagna si confermano "due mercati fondamentali per Eni gas e luce, nei quali la società incrementerà sempre più il proprio valore attraverso l'integrazione tra retail e rinnovabili", commenta nella nota l'AD di Eni Claudio Descalzi.

(In redazione a Milano Sabina Suzzi, Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli