Italia markets open in 46 minutes
  • Dow Jones

    33.945,58
    +68,61 (+0,20%)
     
  • Nasdaq

    14.253,27
    +111,79 (+0,79%)
     
  • Nikkei 225

    28.893,36
    +9,23 (+0,03%)
     
  • EUR/USD

    1,1933
    -0,0010 (-0,08%)
     
  • BTC-EUR

    28.566,58
    +1.038,99 (+3,77%)
     
  • CMC Crypto 200

    817,90
    +23,57 (+2,97%)
     
  • HANG SENG

    28.738,31
    +428,55 (+1,51%)
     
  • S&P 500

    4.246,44
    +21,65 (+0,51%)
     

Ethereum, Litecoin e Ripple: Analisi Tecnica Criptovalute del 4 Giugno 2021

·6 minuto per la lettura

Criptovalute: Ethereum

Ethereum ha guadagnato ieri il +5,53% dopo un rialzo del +2,74% di mercoledì, per chiudere la giornata a 2856,68$.

Un inizio di giornata misto ha visto ieri Ethereum scendere a un minimo intraday mattutino di 2663,02$ prima di fare una prima mossa rialzista.

Dopo essersi allontanato dal principale livello di supporto a 2572$, la criptovaluta è riuscita a salire a un massimo intraday mattutino di 2890$.

Ethereum ha poi superato il FIB del 38,2% a quota 2740$ e il principale livello di resistenza a 2822$ prima di indietreggiare.

Nella tarda mattinata, dopo una brusca frenata, Ethereum ha ripiegato sotto il principale livello di resistenza prima di trovare un supporto tardivo.

Alla fine della giornata, Ethereum ha infranto nuovamente il principale livello di resistenza per chiudere la giornata ai livelli di 2850$.

Al momento della scrittura, Ethereum è sceso dello 0,85% a 2832,26$. Un inizio di giornata misto ha visto Ethereum salire fino a un massimo mattutino di 2859,85$ prima di scendere a un minimo di 2823,31$.

Ethereum ha lasciato non testati i principali livelli di supporto e resistenza nella sessione di ieri.

Per la giornata di oggi

Innanzitutto, Ethereum dovrebbe tentare di evitare il pivot di 2803$ per portare in gioco il principale livello di resistenza di 2944$.

Sarebbe però necessario il sostegno di un più ampio mercato per permettere all’Ethereum di tornare intorno ai livelli di 2900$.

Se si esclude un rally esteso della criptovaluta, il principale livello di resistenza a 3000$ potrebbe limitare i rialzi.

In caso di rally esteso, invece, Ethereum potrebbe tentare il raggiungimento della resistenza a 3150$, mentre il secondo livelli si trova a 3030$.

Di contro, un crollo oltre il pivot di 2803$ porterebbe in gioco il FIB del 38,2% di 2740$ e il principale livello di supporto di 2717$.

Al netto di una svendita estesa, Ethereum dovrebbe comunque riuscire a mantenersi lontano dal principale livello di supporto di 2576$.

Uno sguardo agli indicatori tecnici

Primo livello di supporto principale: $ 2,717

Livello pivot: $ 2,803

Primo livello di resistenza principale: $ 2,944

Livello di ritracciamento FIB del 23,6%: $ 3.369

Livello di ritracciamento FIB del 38,2%: $ 2,740

Livello di ritracciamento FIB del 62%: $ 1,725

Criptovalute: Litecoin

Il Litecoin è aumentato del 3,41% nella giornata di ieri, dopo un rialzo del +2,33% di mercoledì, per chiudere la giornata a 193,58$.

Un inizio di giornata ribassista ha visto il Litecoin scivolare fino a un minimo mattutino intraday di 182,03$ prima di fare una mossa.

Dopo aver evitato il principale livello di supporto a 180$, il Litecoin è salito a un massimo intraday mattutino di 197,67$. Il Litecoin ha poi superato il principale livello di resistenza a 193$ prima di tornare a livelli inferiori di 190$.

Tuttavia, dopo aver trovato un sostegno tardivo, il Litecoin è tornato ai livelli di 193$ per tentare un nuovo rialzo nel corso della giornata.

Al momento della redazione, il Litecoin si era contratto del -1,10% a quota 191,45$. Un inizio di giornata misto ha visto la criptovaluta salire a un massimo mattutino di 193,80$ prima di scendere a un minimo di 91,45$.

Litecoin ha lasciato non testati i principali livelli di supporto e resistenza all’inizio della sessione odierna.

Per la giornata a venire

Il Litecoin dovrebbe innanzitutto evitare il pivot di 191$ per portare in gioco il principale livello di resistenza a 200$.

Tuttavia, sarebbe necessario il sostegno di un mercato più ampio per consentire al Litecoin di superare il massimo di 197,67$ di giovedì.

Se si esclude un rally esteso della criptovaluta, il principale livello di resistenza potrebbe riuscire a limitare qualsiasi rialzo.

In caso di sfondamento, però, il Litecoin potrebbe testare la resistenza a 215$, mentre il secondo livello si trova a 207$.

Di contro, un crollo oltre il pivot di 191$ porterebbe in gioco il principale livello di supporto di 185$. Se si esclude una svendita prolungata, il Litecoin dovrebbe comunque evitare il secondo livello di supporto di 176$.

Un crollo oltre il FIB del 62% di 174$ potrebbe formare un trend ribassista di breve termine dai massimi di 413,91$ di Maggio 2021.

Uno sguardo agli indicatori tecnici

Primo livello di supporto principale: $ 185

Livello pivot: $191

Primo livello di resistenza principale: $ 200

Livello di ritracciamento FIB del 23,6%: $ 322

Livello di ritracciamento FIB del 38,2%: $ 265

Livello di ritracciamento FIB del 62%: $ 174

Criptovalute: Ripple XRP

Il Ripple è cresciuto del +2,06% nella giornata di giovedì, dopo un rialzo del +1,43% di mercoledì, chiudendo a 1,04516$.

Un inizio di giornata ribassista ha visto il Ripple scendere a un minimo intraday mattutino di 1,00794$ prima di fare una mossa rialzista.

Dopo aver evitato il principale livello di supporto di 0,9887$ il Ripple è salito a un massimo intraday mattutino di 1,07773$.

La criptovaluta ha poi sfondato il principale livello di resistenza di 1,0569$ prima di ritornare in rosso intorno a 1,02$.

Un ritorno tardivo ai livelli di 1,04$ ha però portato al rialzo il Ripple nel corso della giornata.

Al momento della redazione, il Ripple è cresciuto del +0,45% a quota 1,04049$. Un inizio di giornata misto ha visto il Ripple salire a un massimo mattutino di 1,04382$ prima di scendere a un minimo di 1,04049$.

Il Ripple ha lasciato non testati i principali livelli di supporto e resistenza.

Per la giornata di oggi

Per la giornata di oggi il Ripple dovrà innanzitutto indietreggiare oltre il pivot di 1,0436$ per portare in gioco il principale livello di resistenza di 1,0793$.

Anche in questo caso, sarebbe però necessario il sostegno di un più ampio mercato per permettere al Ripple un ritorno ai livelli di 1,07$.

Se si esclude un rally esteso delle criptovalute, il principale livello di resistenza e il massimo di 1,0773$ di giovedì potrebbero limitare qualsiasi rialzo.

In caso di un rally prolungato, il Ripple potrebbe testare la resistenza di 1,15$. Il secondo livello di resistenza principale è invece a 1,1134$.

Di contro l’impossibilità di superare il pivot di 1,0436$ porterebbe in gioco il principale supporto a 1,0095$.

Se si esclude una svendita prolungata, il Ripple dovrebbe comunque riuscire a evitare livelli di prezzo inferiori a 0,95$. Il secondo supporto principale a 0,9738$ dovrebbe limitare ulteriormente le perdite.

Un crollo oltre il FIB del 62% di 0,8573$ formerebbe un trend ribassista di breve termine dal massimo di aprile di 1,96598$.

Uno sguardo agli indicatori tecnici

Primo livello di supporto principale: $ 1.0095

Livello pivot: $ 1,0436

Primo livello di resistenza maggiore: $ 1,0793

Livello di ritracciamento FIB del 23,6%: $ 1,5426

Livello di ritracciamento FIB del 38,2%: $ 1,2807

Livello di ritracciamento FIB del 62%: $ 0,8573

Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti qui sotto.

Grazie, Bob

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli