Italia Markets closed

EUR/USD analisi tecnica di metà sessione per il 13 aprile 2018

James Hyerczyk

Venerdì l’euro è negoziato in ribasso tra la forza del dollaro statunitense legata all’allentamento delle tensioni su un intervento militare occidentale in Siria. Nonostante il sentimento di “rischio “, gli investitori rimangono cauti a causa del trattamento di fattori geopolitici, tra cui un’escalation della guerra in Siria e accresciute tensioni su una potenziale guerra commerciale tra la Cina e gli Stati Uniti.

EURUSD giornaliero

Grafico giornaliero intermedio analisi tecnica

Sul grafico giornaliero intermedio la tendenza principale è in ribasso. Tuttavia, il momentum si è mosso in rialzo dalla formazione dell’inversione di prezzo minimo di chiusura a 1.2214 del 6 aprile. Inoltre, l’inversione di prezzo massimo di chiusura superiore a 1.2476 il 27 marzo sta ancora esercitando una pressione in ribasso.

Una mossa attraverso 1.2395 indicherà che momentum rialzista si sta rafforzando. La tendenza principale invertirà la sua rotta in rialzo nel caso di una mossa attraverso 1.2476.

Una mossa attraverso 1.2214 segnalerà una ripresa della tendenza in ribasso.

La resistenza è una zona di ritracciamento a 1.2354-1.2401. Questa zona ha fermato il rally all’inizio della settimana quando i venditori sono entrati a 1.2395.

La gamma a breve termine è 1,2214-1,2395. La sua zona di ritracciamento a 1.2305-1.2283 è l’obiettivo principale in ribasso, ed è stata testata giovedì ed oggi. Acquirenti aggressivi in controtendenza potrebbero entrare per fermare la vendita su un test di questa zona. Stanno cercando di formare un minimo superiore secondario.

Grafico giornaliero intermedio Previsione

Sulla base della precedente azione di prezzo, per il resto della giornata, la direzione della coppia EUR/USD sarà probabilmente determinata dalla reazione dei trader al livello del 50% a breve termine a 1.2305.

Una rottura al di sopra di 1.2305 indicherà la presenza di acquirenti. Se questa mossa generasse un momentum sufficientemente rialzista, aspettatevi un possibile rally a 1.2354.

Una rottura al di sopra di 1.2305 segnalerà la presenza di venditori. Ciò potrebbe innescare una rapida rottura del livello di Fibonacci a breve termine a 1.2283.

Il livello di Fib è il punto di partenza per un’accelerazione in ribasso. Il grafico giornaliero mostra come vi sia ampio spazio di manovra in ribasso con 1.2214 come obiettivo principale.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: