Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.218,16
    -495,44 (-1,93%)
     
  • Dow Jones

    33.290,08
    -533,37 (-1,58%)
     
  • Nasdaq

    14.030,38
    -130,97 (-0,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.964,08
    -54,25 (-0,19%)
     
  • Petrolio

    71,50
    +0,46 (+0,65%)
     
  • BTC-EUR

    30.207,02
    +303,91 (+1,02%)
     
  • CMC Crypto 200

    888,52
    -51,42 (-5,47%)
     
  • Oro

    1.763,90
    -10,90 (-0,61%)
     
  • EUR/USD

    1,1865
    -0,0045 (-0,38%)
     
  • S&P 500

    4.166,45
    -55,41 (-1,31%)
     
  • HANG SENG

    28.801,27
    +242,68 (+0,85%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.083,37
    -74,77 (-1,80%)
     
  • EUR/GBP

    0,8590
    +0,0041 (+0,49%)
     
  • EUR/CHF

    1,0935
    +0,0016 (+0,15%)
     
  • EUR/CAD

    1,4786
    +0,0075 (+0,51%)
     

Export, crescita trim1 trainata da vendite Centro e Nord-Ovest - Istat

·1 minuto per la lettura
Frecce tricolore

ROMA (Reuters) - Nel primo trimestre dell'anno, la crescita congiunturale delle esportazioni italiane è stata trainata essenzialmente dall’aumento delle vendite delle regioni del Centro e del Nord-ovest.

Lo scrive Istat in un comunicato oggi, aggiungendo che nel periodo osservato si stima una crescita congiunturale delle esportazioni per quasi tutte le ripartizioni territoriali (+4,8% per il Centro, +3,8% per il Sud e Isole e +2,5% per il Nord-ovest) ad esclusione del Nord-est (-0,5%).

Su base annua l’export mostra una crescita molto sostenuta per il Centro (+9,9%), superiore alla media nazionale per il Sud (+5,1%), più contenuta per il Nord-est (+4,5%) e il Nord-ovest (+2,2%), mentre le Isole registrano un’ampia contrazione delle vendite (-6,8%).

I contributi positivi maggiori derivano dalle grandi regioni del Centro - Toscana e Lazio – e del Nord – Lombardia ed Emilia-Romagna – le cui performance spiegano per 3,5 punti percentuali l’aumento tendenziale dell’export nazionale.

Le ampie flessioni dell’export di Liguria e Friuli-Venezia Giulia sono condizionate da operazioni occasionali di elevato impatto (cantieristica navale) registrate nel primo trimestre 2020; per la Sicilia, la flessione è dovuta soprattutto alla contrazione delle vendite di prodotti energetici.

.

(Valentina Consiglio, in redazione Stefano Bernabei)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli