Italia Markets close in 3 hrs 43 mins

Forex, dollaro risale da minimi 2018 su acquisti 'safe haven', realizzi su euro

·1 minuto per la lettura
Banconote di dollaro Usa

LONDRA (Reuters) - Il dollaro recupera rispetto ai minimi dal 2018 e tocca il livello più alto della settimana, grazie all'acquisto di asset rifugio dopo le violenze a Capitol Hill e alle prese di profitto da parte degli investitori che scommettevano sull'euro.

L'indice del dollaro, che misura l'andamento del biglietto verde nei confronti di un paniere di sei valute, sale dello 0,32%.

Centinaia di sostenitori del presidente Donald Trump si sono riversati sul Congresso Usa ieri, facendo slittare di ore la proclamazione del presidente designato Joe Biden.

I mercati valutari in linea di massima non hanno risentito dei disordini di Washington, anche se per gli analisti il rialzo odierno del dollaro dipende dalla spinta all'acquisto di divise rifugio.

Il biglietto verde ha perso oltre il 13% rispetto al picco di marzo 2020, mentre gli analisti sono sempre meno concordi sulle prospettive della valuta per il 2021.

L'euro perde lo 0,45% nel cross con il dollaro.

Secondo alcuni analisti, la lentezza della campagna di vaccinazione in Europa potrebbe innescare prese di profitto.

Perde terreno nei confronti del biglietto verde il dollaro australiano, dopo aver toccato ieri il livello più alto da quasi tre anni.