Italia markets closed
  • Dow Jones

    30.984,43
    +24,43 (+0,08%)
     
  • Nasdaq

    13.656,08
    +20,09 (+0,15%)
     
  • Nikkei 225

    28.546,18
    -276,11 (-0,96%)
     
  • EUR/USD

    1,2170
    +0,0025 (+0,21%)
     
  • BTC-EUR

    26.484,67
    +97,68 (+0,37%)
     
  • CMC Crypto 200

    651,14
    +3,82 (+0,59%)
     
  • HANG SENG

    29.391,26
    -767,75 (-2,55%)
     
  • S&P 500

    3.857,12
    +1,76 (+0,05%)
     

Forex, euro su massimi da aprile 2018, bene appetito rischio

·1 minuto per la lettura
Banconote in diversi tagli e valute

NEW YORK (Reuters) - L'euro scende leggermente sotto la soglia di 1,22 sul dollaro toccata per la prima volta dall'aprile 2018, durante i primi scambi europei.

Poco mosso l'indice sul dollaro dopo le vendite al dettaglio Usa di novembre.

"I Pmi europei, la Brexit e le aspettative di una Fed 'dovish' stanno sostenendo l'appetito per il rischio sui mercati valutari", spiega Kenneth Broux, strategist di Societe Generale a Londra.

In base alle attese, la Fed manterrà invariati i tassi di interesse e segnalerà che resteranno su quei livelli a lungo, una decisione che a detta degli analisti alimenterà ulteriormente l'appetito per il rischio.

L'economia della zona euro ha registrato una performance migliore del previsto questo mese, sebbene ci sia stata ancora una leggera contrazione, con la seconda ondata di contagi da coronavirus e i nuovi lockdown che hanno avuto un impatto minore rispetto all'inizio dell'anno.