Italia Markets closed

Forex, Yen sale su dubbi su accordo commerciale Usa-Cina

NEW YORK (Reuters) - Lo yen sale mentre aumentano i dubbi che Usa e Cina siano vicine a raggiungere un accordo.

CNBC ha riportato che Pechino è pessimista sulla possibilità di raggiungere un accordo a causa della riluttanza del presidente Donald Trump a fare marcia indietro sui dazi.

La notizia è arrivata dopo che ieri l'agenzia di stampa cinese Xinhua aveva parlato di "colloqui costruttivi" sul commercio in una telefonata ad alti livelli tra Pechino e Washington.

Un'altra serie di dazi Usa su merci cinesi entrerà in vigore il 15 dicembre.

Lo yen, valuta rifugio, si è rafforzato nel cambio contro dollaro che scende a 108,64 da 109,02 prima della notizia riportata da CNBC.

L'euro ha raggiunto il massimo da dieci giorni nei confronti del biglietto verde a 1,1066.

Le aspettative che in Gran Bretagna i Conservatori possano ottenere la maggioranza alle urne il 12 dicembre spinge la sterlina. A sostenere la divisa anche le parole del primo ministro Boris Johnson, che ha dichiarato che tutti i candidati Tory hanno promesso di sostenere il suo accordo sulla Brexit, aprendo la strada a un accordo in Parlamento.