Annuncio pubblicitario
Italia markets open in 8 hours 44 minutes
  • Dow Jones

    39.087,38
    +90,98 (+0,23%)
     
  • Nasdaq

    16.274,94
    +183,04 (+1,14%)
     
  • Nikkei 225

    39.910,82
    +744,62 (+1,90%)
     
  • EUR/USD

    1,0846
    +0,0039 (+0,36%)
     
  • Bitcoin EUR

    58.006,95
    +873,54 (+1,53%)
     
  • CMC Crypto 200

    885,54
    0,00 (0,00%)
     
  • HANG SENG

    16.589,44
    +78,04 (+0,47%)
     
  • S&P 500

    5.137,08
    +40,81 (+0,80%)
     

JPMorgan alza previsioni 'tasso terminale' Bce a 3,75%

Il logo di JPMorgan a New York

(Reuters) - JPMorgan ha alzato le sue previsioni sul livello a cui ritiene che i tassi di interesse della Banca centrale europea raggiungeranno il picco per la seconda volta in una settimana, dopo la pubblicazione di dati sul lavoro e sull'inflazione della zona euro che hanno suggerito che la politica monetaria dovrà vedere un ulteriore inasprimento.

JPMorgan prevede ora che il 'tasso terminale' della Bce raggiungerà il 3,75% entro giugno di quest'anno, rispetto alla previsione del 3,50% rivista al rialzo della scorsa settimana.

I dati odierni mostrano che le pressioni sui prezzi al consumo core nella zona euro hanno registrato un'accelerazione superiore alle attese a febbraio, mentre il tasso di disoccupazione si è mantenuto ai minimi storici.

"I dati di questa mattina hanno mostrato che il tasso di disoccupazione nella zona euro si è mantenuto al 6,7%, che è di fatto il minimo storico, e che l'inflazione core della zona euro ha subito un'ulteriore accelerazione", hanno commentato gli economisti della banca, guidati da Greg Fuzesi.

"Nel complesso, il mercato del lavoro rimane forte, in linea con le forti letture sull'occupazione viste nelle indagini congiunturali. E questo crea chiaramente pressioni inflazionistiche", hanno aggiunto.

La banca si aspetta che nella riunione di maggio l'istituto centrale aumenterà i tassi di interesse di 50 punti base, invece che di 25.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Sabina Suzzi)