Italia markets closed
  • FTSE MIB

    26.565,41
    -317,06 (-1,18%)
     
  • Dow Jones

    34.725,47
    +564,69 (+1,65%)
     
  • Nasdaq

    13.770,57
    +417,79 (+3,13%)
     
  • Nikkei 225

    26.717,34
    +547,04 (+2,09%)
     
  • Petrolio

    87,29
    +0,68 (+0,79%)
     
  • BTC-EUR

    33.909,06
    +320,25 (+0,95%)
     
  • CMC Crypto 200

    863,83
    +21,37 (+2,54%)
     
  • Oro

    1.792,30
    -2,70 (-0,15%)
     
  • EUR/USD

    1,1152
    +0,0005 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    4.431,85
    +105,34 (+2,43%)
     
  • HANG SENG

    23.550,08
    -256,92 (-1,08%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.136,91
    -48,06 (-1,15%)
     
  • EUR/GBP

    0,8320
    -0,0008 (-0,10%)
     
  • EUR/CHF

    1,0375
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4232
    +0,0044 (+0,31%)
     

L’Euro Dollaro si Mantiene sopra 1,13 dopo i Dati Anticipatori ADP USA

·2 minuto per la lettura

Il prezzo dell’euro dollaro si è mosso inaspettatamente al rialzo negli ultime ore, mostrando nessun turbamento dopo l’ultimo rapporto sull’occupazione ADP negli Stati Uniti, il quale suggerisce un imminente rialzo anche nel rapporto NFP di questo venerdì ed inoltre sembra stia prendendo slancio dal discorso da falco della BCE . Il fiber è attualmente scambiato sui massimi di sessione negli 1,1331, in rialzo di oltre lo 0,4%, ed inoltre sta cercando di lasciare definitivamente il triangolo di compressione.

Il nuovo ed inaspettato atteggiamento da falco della BCE cambierà le sorti dell’euro dollaro?

Nella giornata di oggi il maggior catalizzatore fondamentale è dato dal discorso di Martins Kazaks della BCE (il capo della banca centrale lituana), il quale ha avvertito in modo molto aggressivo che se le prospettive di inflazione dovessero aumentare, la BCE dovrebbe essere pronta ad aumentare i tassi di interesse e tagliare gli stimoli; e quindi un rialzo dei tassi di interesse dall’inizio del 2023 è uno scenario più che concreto.

Si potrebbe quindi presumere che questo scenario ipotizzato possa includere includa anche l’azzeramento del programma di acquisto di asset (tapering), attualmente programmato per continuare perpetuamente ad un tasso di acquisto di 20 miliardi di euro al mese dal quarto trimestre del 2022. Comunque, sembra che in caso di un’ulteriore revisione al rialzo delle previsioni di inflazione della Banca Centrale Europea, dovrebbe servire a convincere la maggioranza dei politici e burocrati della BCE che sarà necessario un inasprimento della politica monetaria.

Tutto questo porterà ad uno scenario sull’euro dollaro che non si vedeva da molto tempo.

Analisi Tecno-grafica e previsioni euro dollaro

L’euro dollaro al momento della scrittura sta tentando di rompere al rialzo il triangolo di compressione e lasciare definitivamente la fase laterale tra 1,1186/1,1386, iniziato a metà novembre.

Ci si aspetta sempre una chiusura al di sopra del target intermedio 1,1363 per la definitiva inversione di tendenza. Tuttavia, non si esclude un ribasso se il fiber dovesse rivisitare la zona 1,1220. Di seguito i supporti/obiettivi di breve/medio del rialzo: 1,1655 – 1,1880 – 1,2005.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli