Italia Markets open in 1 hr 26 mins

La settimana delle criptovalute – I tori tornano a scalciare

Bob Mason

La scorsa settimana, le principali criptovalute hanno fatto registrare una “tanto necessaria” ripresa, il Bitcoin è riuscito a invertire le perdite di inizio mese, e attualmente è in positivo per il mese giugno.

Dopo il rialzo del 5,61% del venerdì, sabato il Bitcoin ha guadagnato l’1,92%, chiudendo la giornata a 8.856,0$.

Sabato la criptovaluta prima della classe ha visto una mattinata relativamente piatta, passando da un minimo intraday di 8.607.2$ a un massimo di metà mattina di 8.750,0$.

Restando distante dal livello di resistenza principale a 8.885,43$, il Bitcoin è tornato sui livelli degli 8.600$ prima di raggiungere il massimo intraday nel primo pomeriggio per un valore unitario di 8.930,0$.

Il rally del pomeriggio ha visto il Bitcoin rompere il primo livello di resistenza principale a 8.885,43$, per poi tornare indietro ai livelli degli 8.700$. Prima della “chiusura” di sabato, la criptovaluta ha trovato il supporto necessario per tornare sui livelli degli 8.800$.

Durante la scorsa settimana, dal lunedì al sabato, il Bitcoin ha guadagnato il 16% con 5 giorni in territorio positivo. Il guadagno del 5,05% di lunedì ha impostato il tono della settimana e dal mercoledì la criptovaluta ha evitato i livelli inferiori agli 8.000$ .

Le altre criptovalute

Per tutte le top 10 criptovalute è stato un sabato rialzista, un’unica eccezione: il Bitcoin Cash SV che ha ceduto l’1,39%, ma nonostante il segno meno del sabato la criptovaluta vede un aumento settimanale del 15,6% (dal lunedì al sabato).

Per quanto riguarda le altre major, sabato EOS ha registrato la performance migliore: +5,23%, Litecoin insegue con un rialzo del 4,36%.

Il Bitcoin Cash ABC arranca, ha guadagnato appena lo 0,36%.

Per quanto riguarda la settimana passata, Litecoin è in testa con un rally del 20,5%, oltra al Bitcoin e al Bitcoin Cash SV, che dal lunedì al sabato sono aumentate rispettivamente del 16,4% e del 12,4%, anche Ethereum e EOS hanno fatto registrare guadagni a due cifre.

Il rally della settimana trascorsa ha visto aumentare la capitalizzazione totale del mercato dai 244,14$ miliardi di inizio settimana ai 280,43$ miliardi della domenica.

Anche i volumi degli scambi durante le 24 ore sono aumentati, passando dai 57$ miliardi d’inizio settimana ai 62$ miliardi della domenica.

Non ci sono state notizie importanti a supporto dei rialzi, Litecoin continua ad essere richiesta in previsione dell’halving di questa estate.

Ci si aspetta che Bitcoin segua l’esempio, l’halving in questo caso è previsto per il prossimo maggio.

La mattinata di domenica

Al momento della stesura, il Bitcoin è in aumento dell’1,5% a 8.989,2$; ha recuperato da uno scivolone a quota 8.801,0$ per poi toccare un massimo della mattinata di 9.024,0$.

Il primo rally della giornata ha visto il Bitcoin rompere il livello di resistenza principale a 8.988,27$ prima di tornare ai livelli inferiori dei 9.000$.

Le altre: l’XRP di Ripple sta trovando un forte supporto durante queste prime fasi e registra un +1,86%.

Le prime ad invertire il trend, sono Litecoin: in calo dell’1,21%, e il Bitcoin Cash SV in calo dello 0,32% al momento della scrittura.

Entra Ora nel Trading di Criptovalute

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: