Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.717,09
    -260,99 (-0,77%)
     
  • Nasdaq

    11.393,81
    -227,90 (-1,96%)
     
  • Nikkei 225

    27.433,40
    +50,84 (+0,19%)
     
  • EUR/USD

    1,0857
    -0,0018 (-0,16%)
     
  • BTC-EUR

    20.974,24
    -1.112,57 (-5,04%)
     
  • CMC Crypto 200

    514,97
    -22,91 (-4,26%)
     
  • HANG SENG

    22.069,73
    -619,17 (-2,73%)
     
  • S&P 500

    4.017,77
    -52,79 (-1,30%)
     

Paris Hilton: «Ho tonnellate di ovuli pronti per la fecondazione in vitro»

Paris Hilton rivela di essere in procinto di iniziare la fecondazione in vitro.

L’ereditiera e il marito Carter Reum, infatti, vorrebbero diventare genitori entro il 2023. E, durante un’intervista con People all’evento Women in Entertainment Gala dell’Hollywood Reporter, la star ha ammesso di avere «tonnellate di ovuli» pronti per essere impiantati.

«Abbiamo iniziato alcuni mesi fa perché prima il mondo era fermo», ha detto la 41enne, rivelando di aver iniziato a congelare gli ovuli nel 2020 in piena pandemia. «Sapevamo di volere una famiglia, e fu allora che dissi a mio marito: “Questo è il periodo migliore. Solitamente sono in aereo 250 giorni l’anno. Quindi iniziamo a conservare gli ovuli e teniamoli pronti”. Ne abbiamo a tonnellate in attesa».

Lo scorso mese, la madre Kathy Hilton aveva dichiarato pubblicamente come la figlia e il businessman stessero incontrando parecchie difficoltà nel concepire un bebè. In realtà Paris e Carter volevano semplicemente godersi la loro luna di miele.

«Volevamo goderci il nostro primo anno di matrimonio come coppia, prima di aggiungere dei bambini».