Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.352,46
    +151,02 (+0,68%)
     
  • Dow Jones

    29.910,37
    +37,90 (+0,13%)
     
  • Nasdaq

    12.205,85
    +111,44 (+0,92%)
     
  • Nikkei 225

    26.644,71
    +107,40 (+0,40%)
     
  • Petrolio

    45,53
    -0,18 (-0,39%)
     
  • BTC-EUR

    14.055,19
    +13,60 (+0,10%)
     
  • CMC Crypto 200

    329,24
    -8,26 (-2,45%)
     
  • Oro

    1.781,90
    -23,60 (-1,31%)
     
  • EUR/USD

    1,1967
    +0,0054 (+0,45%)
     
  • S&P 500

    3.638,35
    +8,70 (+0,24%)
     
  • HANG SENG

    26.894,68
    +75,23 (+0,28%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.527,79
    +16,85 (+0,48%)
     
  • EUR/GBP

    0,8989
    +0,0073 (+0,81%)
     
  • EUR/CHF

    1,0819
    +0,0022 (+0,20%)
     
  • EUR/CAD

    1,5528
    +0,0026 (+0,17%)
     

Previsioni per il prezzo del petrolio greggio – Il petrolio continua ad affrontare gli stessi problemi

Christopher Lewis
·1 minuto per la lettura

Petrolio greggio WTI

Il mercato del petrolio greggio West Texas Intermediate si è dimostrato resistente, ma non necessariamente pronto a scoppiare. C’è una totale disconnessione tra coloro che stanno guardando un mondo post coronavirus e coloro che stanno guardando la realtà. Dopotutto, alla fine ci sarà un vaccino, ma prima o poi finiremo le scorte per il petrolio greggio ed è molto probabile che non accada prima che il vaccino arrivi qui. Alla fine, ci sarà una resa dei conti. In questo momento, non sembra che l’auspicato sia abbastanza pronto a rinunciare, quindi le opportunità di vendita a breve termine probabilmente continuano ad essere la via principale da seguire. Detto questo, non ho alcun interesse a cercare di acquistare il mercato, ma sono più che disposto a cortocircuitare su segnali di esaurimento a breve termine.

Video petrolio greggio 19.11.2020

Brent

Inizialmente anche i mercati del Brent hanno cercato di recuperare, ma hanno restituito i guadagni all’EMA a 200 giorni poiché continuiamo a vedere molto rumore in generale. A questo punto credo che continuiate a diminuire i rally di breve termine, perché francamente non c’è crescita globale e per estensione la domanda di petrolio greggio sarà molto bassa. Sì, capisco che un vaccino è in arrivo tra circa un anno, ma questo non ha nulla a che fare con quello che sta succedendo ora. Piuttosto, dovrei dire che non ha nulla a che fare con la percezione dell’improvvisa crescita globale che le persone hanno. La delusione continuerà a essere un grosso problema, quindi cerco di trarre vantaggio dall’ottimismo e svanire ogni volta che diventa un po’ esagerato.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: