Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.212,46
    +338,22 (+1,00%)
     
  • Nasdaq

    14.333,70
    +61,97 (+0,43%)
     
  • Nikkei 225

    28.875,23
    +0,34 (+0,00%)
     
  • EUR/USD

    1,1933
    0,0000 (-0,00%)
     
  • BTC-EUR

    29.065,15
    +641,76 (+2,26%)
     
  • CMC Crypto 200

    836,92
    +50,30 (+6,39%)
     
  • HANG SENG

    28.882,46
    +65,39 (+0,23%)
     
  • S&P 500

    4.263,88
    +22,04 (+0,52%)
     

Reazione Imprevista del Cambio Euro Dollaro dopo Meeting BCE e dati USA

·2 minuto per la lettura

Il cambio euro dollaro sta scontando le informazioni percepite dagli analisti nella giornata di ieri. Il dollaro acquisisce forza nei confronti delle altre valute, abbracciando la visione della FED di un’inflazione transitoria. La FED non ha intenzione al momento di praticare delle modifiche ai piani di stimolo dell’economia.

I decennali tedesche segnano una riduzione dei rendimenti a doppia cifra (-11%). Di entità inferiore è la riduzione degli stessi titoli USA (-0,38%).Intanto preoccupa la nuova variante indiana che sta diffondendosi in UK e Spagna. Nel Regno Unito si registrano 42 decessi, di cui 12 vaccinati. Si prospetta che questa variante può diventare dominante.

Calendario Giornaliero Cambio Euro Dollaro

Nonostante i dati tedeschi sui prezzi all’ingrosso migliori dei precedenti il cambio euro dollaro soffre nella giornata odierna. Su base mensile e con riferimento a maggio, l’indice registra una variazione dell’1,7%. Il dato precedente era pari a 1,1%. Su base annuale, i prezzi sono aumentati del 9,7% contro un dato precedente del 7,2%.

Dagli USA il sentiment dei consumatori del Michigan registra un valore di 83,8. Il valore previsto era di 79. Il dato precedente vede un indice di 78,8. Come di consueto nella serata di oggi i dati sulle posizioni speculative sui principali indici USA e sull’euro. Per quanto riguarda l’euro, il COT precedente riportava posizioni nette per 109.300.

Rottura giornaliera della media mobile per il Cambio Euro Dollaro

 

La forza del cambio euro dollaro sembra affievolirsi in questo fine settimana. Oggi il fiber perde più dello 0,4%. A dimostrazione di ciò, l’indice del dollaro sta registrando un rialzo dello 0,46%, mostrando i muscoli nei confronti delle altre valute. Discorso inverso per la moneta europea, il cui indice perde lo 0,24%. Da quello che si evince dal grafico, il cross potrebbe andare a testare nuovamente il livello 1.20925, ma ci si attende un rimbalzo, viste le previsioni sulla crescita dell’Eurozona.

Sta però prendendo vigore un possibile movimento ribassista di breve termine il cui punto di volta è la rottura del precedente livello menzionato. La media a 21 periodi è stata già rotta al ribasso. Da tenere sott’occhio i volumi giornalieri, i quali sono molto più bassi della sessione giornaliera precedente. In linea invece con l’attuale movimento l’RSI che inizia ad inclinarsi negativamente. Per avere un’idea chiara sul possibile andamento, bisogna vedere la chiusura di oggi. La continuazione di questo trend appare più probabile con una rottura di 1.20925.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli