Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.119,20
    +504,20 (+2,33%)
     
  • Dow Jones

    31.500,68
    +823,32 (+2,68%)
     
  • Nasdaq

    11.607,62
    +375,43 (+3,34%)
     
  • Nikkei 225

    26.491,97
    +320,72 (+1,23%)
     
  • Petrolio

    107,06
    +2,79 (+2,68%)
     
  • BTC-EUR

    20.117,67
    -60,73 (-0,30%)
     
  • CMC Crypto 200

    462,12
    +8,22 (+1,81%)
     
  • Oro

    1.828,10
    -1,70 (-0,09%)
     
  • EUR/USD

    1,0559
    +0,0034 (+0,33%)
     
  • S&P 500

    3.911,74
    +116,01 (+3,06%)
     
  • HANG SENG

    21.719,06
    +445,19 (+2,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.533,17
    +96,88 (+2,82%)
     
  • EUR/GBP

    0,8603
    +0,0025 (+0,30%)
     
  • EUR/CHF

    1,0099
    -0,0012 (-0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,3603
    -0,0071 (-0,52%)
     

Richard Gere ospite a «Che Tempo Che Fa»

Richard Gere sarà il super ospite della prossima puntata di «Che Tempo Che Fa».

Il divo di Hollywood sarà intervistato da Fabio Fazio nel penultimo appuntamento stagionale con il talk show di Rai 3, prossimo alla chiusura per la pausa estiva.

«Domenica per la penultima puntata di #CTCF avremo il piacere di ospitare #RichardGere», annuncia l’account Instagram del longevo programma.

Gere non è soltanto noto per la sua carriera stellare a Hollywood, ma anche per il suo profondo impegno umanitario.

A capo della Gere Foundation e Presidente del CdA della non-profit International Campaign for Tibet, ad aprile ha dato supporto a una campagna per la raccolta fondi per la crisi in Ucraina. È sempre stato a fianco della difesa dei diritti umani, della lotta all'AIDS e della difesa del popolo e della cultura tibetana.

Nel 2019 salì a bordo della nave Open Arms a Lampedusa, rimasta in mare per diverse settimane in attesa di un porto sicuro.

L’appuntamento con «Che Tempo Che Fa» è per domenica 22 maggio in prima serata su Rai 3.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli