Italia Markets open in 7 hrs 37 mins
  • Dow Jones

    30.960,00
    -36,98 (-0,12%)
     
  • Nasdaq

    13.635,99
    +92,93 (+0,69%)
     
  • Nikkei 225

    28.695,94
    -126,35 (-0,44%)
     
  • EUR/USD

    1,2145
    0,0000 (-0,0000%)
     
  • BTC-EUR

    26.810,77
    +373,84 (+1,41%)
     
  • CMC Crypto 200

    653,79
    -23,11 (-3,41%)
     
  • HANG SENG

    30.159,01
    +711,16 (+2,41%)
     
  • S&P 500

    3.855,36
    +13,89 (+0,36%)
     

Sileri: "Zona rossa? Servono sicuramente misure più rigide"

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
Pierpaolo Sileri (AP Photo/Andrew Medichini)
Pierpaolo Sileri (AP Photo/Andrew Medichini)

Ospite in radio della trasmissione Rai "Un giorno da pecora" il viceministro della Salute Pierpaolo Sileri ha parlato delle nuove restrizioni che il governo metterà a punto nelle prossime ore: "Per le feste servono sicuramente misure più rigide, osservando anche quello che sta accadendo in altri paesi. Mettere alte restrizioni fa male anche a chi lo fa il Dpcm. Il 24, il 25, il 26 il 31 e il 1 gennaio sono i giorni più delicati per il contagio dei nostri anziani".

VIDEO - Mentre l'Europa chiude, Wuhan torna alla vita notturna

"Lo shopping pre-natalizio non ci ha spaventato, il problema è anche tutto il contorno. Dovunque ci sono persone c'è pericolo, è inevitabile", aggiunge.

Sulle zone colorate per il viceministro della Salute, "i 21 parametri che utilizziamo valutano l'andamento del virus, quelli stanno andando bene ma potrebbero andare meglio. Siccome stanno andando bene sappiamo che vi sarà una mobilità importante e dimostrata, e per non sacrificare quella che dovrà esser la riapertura da gennaio, non vanifichiamo quanto fatto. Non facciamo dei passi indietro - ha concluso a Rai Radio1 Sileri - per farne molti più avanti in futuro".