Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.718,81
    -12,08 (-0,05%)
     
  • Dow Jones

    34.347,03
    +152,97 (+0,45%)
     
  • Nasdaq

    11.226,36
    -58,96 (-0,52%)
     
  • Nikkei 225

    28.283,03
    -100,06 (-0,35%)
     
  • Petrolio

    76,28
    -1,66 (-2,13%)
     
  • BTC-EUR

    15.835,78
    -251,61 (-1,56%)
     
  • CMC Crypto 200

    386,97
    +4,32 (+1,13%)
     
  • Oro

    1.754,00
    +8,40 (+0,48%)
     
  • EUR/USD

    1,0405
    -0,0008 (-0,07%)
     
  • S&P 500

    4.026,12
    -1,14 (-0,03%)
     
  • HANG SENG

    17.573,58
    -87,32 (-0,49%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.962,41
    +0,42 (+0,01%)
     
  • EUR/GBP

    0,8595
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • EUR/CHF

    0,9837
    +0,0023 (+0,23%)
     
  • EUR/CAD

    1,3906
    +0,0028 (+0,20%)
     

Snam: stoccaggi gas oltre 95% a fine ottobre

Il logo del gruppo italiano del gas Snam è visibile all'esterno della sua sede a Roma

ROMA (Reuters) - Il livello di riempimento degli stoccaggi di gas naturale ha superato il 95% al termine della campagna di iniezione che si è conclusa ad ottobre.

Lo ha comunicato Snam, che controlla al 100% la società di stoccaggi Stogit.

Il riempimento, esattamente al 95,2% della capacità, corrisponde a un totale di 11,2 miliardi di metri cubi di gas naturale, ai quali si sommano i 4,5 miliardi di metri cubi di stoccaggio strategico, spiega la nota.

Il sistema energetico nazionale potrà, inoltre, disporre di ulteriori 1,1 miliardi di metri cubi accumulati negli stoccaggi degli altri operatori.

"Il risultato conseguito è essenziale per il prossimo inverno e certamente non era ipotizzabile anche solo lo scorso luglio, quando il traguardo fissato al 90% sembrava di per sé molto sfidante", ha commentato Stefano Venier, amministratore delegato di Snam.

L'obiettivo, dice l'AD di Snam, è poi "costruire, anche con le Fsru (i rigassificatori galleggianti), le condizioni per la campagna della prossima estate quando sarà necessario anche sostituire i circa 2 miliardi di metri cubi di provenienza russa stoccati quest'anno".

L'erogazione di gas dagli stoccaggi avverrà, spiega la nota, nei prossimi mesi, secondo le indicazioni che a breve saranno emanate dal ministero dell'Ambiente e Sicurezza Energetica sulla base di meccanismi trasparenti di asta.

(Stefano Bernabei, editing Francesca Piscioneri)