Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.744,38
    +215,69 (+0,88%)
     
  • Dow Jones

    34.200,67
    +164,68 (+0,48%)
     
  • Nasdaq

    14.052,34
    +13,58 (+0,10%)
     
  • Nikkei 225

    29.683,37
    +40,68 (+0,14%)
     
  • Petrolio

    63,07
    -0,39 (-0,61%)
     
  • BTC-EUR

    45.195,64
    -6.406,56 (-12,42%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.398,97
    +7,26 (+0,52%)
     
  • Oro

    1.777,30
    +10,50 (+0,59%)
     
  • EUR/USD

    1,1980
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    4.185,47
    +15,05 (+0,36%)
     
  • HANG SENG

    28.969,71
    +176,57 (+0,61%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.032,99
    +39,56 (+0,99%)
     
  • EUR/GBP

    0,8657
    -0,0026 (-0,30%)
     
  • EUR/CHF

    1,1020
    -0,0013 (-0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,4982
    -0,0028 (-0,18%)
     

Sofagate: Erdogan lascia von der Leyen senza sedia d'onore

Primo Piano
·1 minuto per la lettura

Incidente di protocollo per la visita dei leader dell'Unione europea in Turchia: il presidente Recep Tayyip Erdogan ha infatti ricevuto il presidente del Consiglio Ue, Charles Michel, e la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, insieme al ministro degli Esteri Turco Mevlüt Çavuşoğlu. Peccato che non è stato in grado di fare gli onori di casa: nella sala del ricevimento, infatti, erano presenti solo due sedie di rappresentanza (cioè le sedute ufficiali con le rispettive bandiere alle spalle). Erdogan e Michel hanno preso subito posto sedendosi sulle due sedie, mentre von der Leyen è stata invitata dal presidente turco a sedersi su un divano ben distante dai due leader. 

Su un altro divano analogo si è accomodato il ministro Çavuşoğlu, che tuttavia occupa una posizione meno di rilievo dal punto di vista diplomatico della numero 1 della Commissione Ue.

(Photo by Mustafa Kaya/Xinhua via Getty)
(Photo by Mustafa Kaya/Xinhua via Getty)

Uno sgarbo, quello di Erdogan, che non è certo passato inosservato, e che è subito stato soprannominato "Sofagate". Ursula von der Leyen "chiaramente è rimasta sorpresa, ma ha preferito dare priorità alle questioni di sostanza rispetto al protocollo" ha commentato poi il portavoce della Commissione europea Eric Mamer rispondendo ai giornalisti. Mamer ha poi aggiunto che la Commissione "si aspetta di essere trattata secondo il protocollo adeguato" e che "saranno presi contatti con tutte le parti coinvolte perché non si ripeta in futuro".

VIDEO - Chi è Ursula Von der Leyen?