Italia markets open in 7 hours 25 minutes
  • Dow Jones

    28.308,79
    +113,37 (+0,40%)
     
  • Nasdaq

    11.516,49
    +37,61 (+0,33%)
     
  • Nikkei 225

    23.567,04
    -104,09 (-0,44%)
     
  • EUR/USD

    1,1832
    +0,0003 (+0,02%)
     
  • BTC-EUR

    10.085,10
    +689,63 (+7,34%)
     
  • CMC Crypto 200

    239,54
    +0,62 (+0,26%)
     
  • HANG SENG

    24.569,54
    +27,28 (+0,11%)
     
  • S&P 500

    3.443,12
    +16,20 (+0,47%)
     

"Una foto insieme in memoria di mio padre": il gesto commovente di Mourinho

Primo Piano
·2 minuti per la lettura
REUTERS/Phil Noble
REUTERS/Phil Noble

“Mister questa è l’unica occasione per chiederti di fare una foto insieme in onore di mio padre. Se mi permetti una foto, la incornicerò e la metterò sulla sua tomba”. Con questa domanda in conferenza stampa alla vigilia di Shkendija-Tottenham, terzo turno preliminare di Europa League, il giornalista macedone Igor Aleksandrovic ha fatto commuovere tutti quanti, compreso Josè Mourinho.

Nell’era del calcio post-pandemia, con le conferenze stampa online tramite Zoom, il freelance macedone non si è tirato indietro nel fare una richiesta speciale al tecnico portoghese che poche ore dopo sarebbe arrivato a Skopje in vista della partita europea: “Devo dirti una cosa per conto di mio padre. Ti porto i suoi saluti, ma lui ora è in paradiso. In uno dei momenti in cui la malattia si è aggravata mi ha detto se avessi mai avuto l'opportunità di vederti dovevo chiederti una foto perché mi ha cresciuto seguendo il tuo percorso di allenatore di qualsiasi squadra, vincendo o perdendo psicologicamente, e ha un enorme rispetto per te”.

VIDEO - Chi è Josè Mourinho

“Se mi permetti una foto con te, la incornicerò e la metterò sulla sua tomba. Se la partita va bene per te e la tua squadra mi permetterai di farla?" la richiesta di Aleksandrovic alla quale lo Special One non si è tirato indietro:La foto non ha nulla a che fare con il risultato. La foto la facciamo. Se vuoi possiamo incontrarci prima della partita, o magari in hotel, se è più facile. Se la vogliamo fare dopo la partita, la facciamo dopo. Non ha niente a che fare questo con i risultati”.

“È un piacere per me fare la foto con te. E un onore per me ed è quello che posso fare il rispetto che tuo padre provava per me. Non me lo merito" ha concluso Mourinho.

Poche ore dopo, all’arrivo in Macedonia degli Spurs, la foto tra i due che ha scaldato il cuore e fatto il giro del web.