Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.817,29
    -767,59 (-2,22%)
     
  • Nasdaq

    14.650,34
    -393,63 (-2,62%)
     
  • Nikkei 225

    30.500,05
    +176,75 (+0,58%)
     
  • EUR/USD

    1,1734
    +0,0003 (+0,02%)
     
  • BTC-EUR

    37.509,33
    -3.327,49 (-8,15%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.101,34
    -33,04 (-2,91%)
     
  • HANG SENG

    24.099,14
    -821,62 (-3,30%)
     
  • S&P 500

    4.334,61
    -98,38 (-2,22%)
     

Amazon, sanzione da 746 milioni euro per violazione dati privacy Ue

·1 minuto per la lettura
Una donna con uno smartphone davanti al logo Amazon

(Reuters) - Amazon.com Inc ha ricevuto una sanzione dell'Unione europea da 746 milioni di euro per aver processato dati personali in violazione del Regolamento generale sulla protezione dei dati (Gdpr).

È quanto è emerso da un filing regolatorio del gigante tech.

La Commissione nazionale del Lussemburgo per la protezione dei dati (Cnpd) ha imposto la sanzione contro Amazon Europe Core, in una sentenza emessa il 16 luglio.

"Riteniamo che la decisione del Cnpd sia senza merito e intendiamo difenderci vigorosamente in questo caso", si legge nel filing di Amazon.

Il Regolamento generale sulla protezione dei dati richiede che le aziende ottengano il consenso degli utenti prima di usare i loro dati personali, altrimenti vanno incontro a pesanti sanzioni.

Il Wall Street Journal aveva riportato a giugno che la società poteva essere multata per oltre 425 milioni di dollari in base alle norme Ue sulla privacy, citando fonti vicine alla questione.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in redazione a Roma Stefano Bernabei, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli