Italia markets closed
  • FTSE MIB

    26.950,74
    -149,88 (-0,55%)
     
  • Dow Jones

    33.926,01
    -127,93 (-0,38%)
     
  • Nasdaq

    12.006,96
    -193,86 (-1,59%)
     
  • Nikkei 225

    27.509,46
    +107,41 (+0,39%)
     
  • Petrolio

    73,23
    -2,65 (-3,49%)
     
  • BTC-EUR

    21.581,21
    -274,17 (-1,25%)
     
  • CMC Crypto 200

    535,42
    -1,43 (-0,27%)
     
  • Oro

    1.877,70
    -53,10 (-2,75%)
     
  • EUR/USD

    1,0798
    -0,0113 (-1,04%)
     
  • S&P 500

    4.136,48
    -43,28 (-1,04%)
     
  • HANG SENG

    21.660,47
    -297,89 (-1,36%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.257,98
    +16,86 (+0,40%)
     
  • EUR/GBP

    0,8954
    +0,0038 (+0,43%)
     
  • EUR/CHF

    0,9993
    +0,0030 (+0,30%)
     
  • EUR/CAD

    1,4467
    -0,0055 (-0,38%)
     

Bitcoin ed Ethereum salgono dopo i dati sull’inflazione

Bitcoin ed Ethereum salgono dopo i dati sull’inflazione
Bitcoin ed Ethereum salgono dopo i dati sull’inflazione


Le principali criptovalute hanno scambiato in rialzo giovedì facendo salire la capitalizzazione di mercato del 2,11% a 904,50 miliardi.

Criptovaluta

24 ore

7 giorni

Prezzo

Bitcoin (CRYPTO:BTC)

+3,76%

+12,02%

18.819,25 dollari

Ethereum (CRYPTO:ETH)

+0,68%

+12,89%

1.408,35 dollari

BNB (CRYPTO:BNB)

+1,03%

+12,41%

288,10 dollari

Criptovaluta

Variazione % nelle ultime 24 ore (+/-)

Prezzo

Aptos (APT)

+22,35%

6,34 dollari

Frax Share (FXS)

+12,28%

6,39 dollari

Decentraland (MANA)

+10,02%

​0,4439 dollari

Perché è importante

Bitcoin ed Ethereum sono saliti giovedì dopo che l'indice dei prezzi al consumo negli Stati Uniti è sceso dello 0,1% mese su mese a dicembre. L'inflazione annuale è ora al livello più basso da ottobre.

Gli asset di rischio, come le azioni, hanno registrato una crescita sostenuta dopo la pubblicazione dei dati sull'inflazione, ma hanno faticato a trovare una direzione mentre il mercato del lavoro rimane difficile. L'economia degli Stati Uniti ha aggiunto 223.000 posti di lavoro a dicembre, superando le aspettative degli economisti di 200.000, secondo i dati del Dipartimento del Lavoro all'inizio di questo mese.

L'S&P 500 e il Nasdaq hanno chiuso guadagnando rispettivamente lo 0,3% e lo 0,6%. I futures sulle azioni statunitensi scambiavano invariati al momento della stesura di questo articolo.

«Bitcoin è sceso verso il livello di 18.500 dollari dopo che l'inflazione è rallentata per il sesto mese consecutivo. L'avvicinarsi della fine della politica restrittiva della Fed ha dato inizialmente una spinta agli asset di rischio, che però sta rapidamente svanendo», ha dichiarato Edward Moya, analista di mercato senior di OANDA.

«Bitcoin non è riuscito a superare la barriera dei 18.500 dollari, il che suggerisce che il prezzo potrebbe rimanere intrappolato nel range di negoziazione in vigore negli ultimi due mesi», ha affermato Moya, in una nota vista da Benzinga.

La società di analisi on-chain Glassnode ha dichiarato che nel corso di un'ora di giovedì sono state liquidate posizioni future a breve termine in Bitcoin per oltre 93 milioni di dollari.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Michaël van de Poppe ha dichiarato di aver chiuso i contratti short perché non vedeva la convinzione che avrebbe voluto su Bitcoin. «Forse si spinge verso i 18,5-18,7 mila dollari prima di raffreddarsi. In questa fase non ho alcun long», ha detto il trader.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Santiment ha affermato che Bitcoin è sul punto di abbattere il livello di resistenza di 19.000 dollari per la prima volta dall'8 novembre. «Le balene stanno iniziando a interessarsi e probabilmente stanno perpetuando questa crescita, con le transazioni di oltre 1 milione di dollari [BTC] che rimbalzano ai livelli di novembre 2022».

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Continua a leggere su Benzinga Italia