Italia markets open in 1 hour 33 minutes
  • Dow Jones

    35.609,34
    +152,03 (+0,43%)
     
  • Nasdaq

    15.121,68
    -7,41 (-0,05%)
     
  • Nikkei 225

    28.809,00
    -446,55 (-1,53%)
     
  • EUR/USD

    1,1654
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • BTC-EUR

    55.813,30
    +566,52 (+1,03%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.535,09
    +54,28 (+3,67%)
     
  • HANG SENG

    25.951,29
    -184,73 (-0,71%)
     
  • S&P 500

    4.536,19
    +16,56 (+0,37%)
     

Borsa Milano, avvio in rialzo, bene banche e risparmio gestito, ancora su Ovs

·2 minuto per la lettura
Una donna davanti l'ingresso della Borsa di Milano

MILANO (Reuters) - Piazza Affari apre in rialzo con le altre borse europee, in scia ai mercati asiatici, in un clima di cauto ottimismo sull'impatto della crisi del colosso cinese Evergrande e dei toni più restrittivi adottati dal presidente della Fed, Jerome Powell.

Nonostante ieri la banca centrale Usa abbia annunciato di voler cominciare a ridurre l'acquisto mensile di bond a partire da novembre, Wall Street si è mantenuta in buon rialzo fino alla chiusura. Oggi è la volta di altre banche centrali tra cui la Bank of England e la Norges Bank.

Il rimbalzo di Evergrande a Hong Kong ha intanto sopito i timori più immediati di un collasso del gigante immobiliare e di un contagio sul mercato cinese, ma la questione non è risolta e il nervosismo resta.

Intorno alle 9,30 l'indice FTSE Mib guadagna lo 0,8%.

Tra i titoli in evidenza:

Bene il risparmio gestito con Azimut in rialzo del 2% e Banca Mediolanum +1,7%.

Tonico in generale il settore finanziario con le grandi banche Unicredit e Intesa San Paolo intorno a +1%.

Enel sale di 1,1% dopo la notizia, riportata dal Sole, della nascita di una newco, Gridspertise, per vendere contatori e tecnologie sulle reti, con l'obiettivo di superare gli 1,5 miliardi di fatturato al 2030 e arrivare almeno al 10% del mercato globale.

Il rialzo del greggio aiuta il settore energia con Eni +0,7% e Saipem +1,2. Debole Tenaris.

Acquisti sul settore lusso, bene le auto.

Nella moda spicca con +4,8% Ovs, già ieri sugli scudi dopo risultati trimestrali in forte crescita. Nel pomeriggio è prevista un conference call con gli analisti.

Accelera Amplifon(+2%) che continua la rimonta iniziata con la presentazione del piano industriale.

(Claudia Cristoferi, in redazione a Roma Francesca Piscioneri)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli