Italia markets open in 1 hour 33 minutes
  • Dow Jones

    34.479,60
    +13,40 (+0,04%)
     
  • Nasdaq

    14.069,42
    +49,12 (+0,35%)
     
  • Nikkei 225

    29.122,21
    +173,48 (+0,60%)
     
  • EUR/USD

    1,2107
    0,0000 (-0,00%)
     
  • BTC-EUR

    32.517,43
    +3.383,27 (+11,61%)
     
  • CMC Crypto 200

    980,40
    +38,58 (+4,10%)
     
  • HANG SENG

    28.842,13
    +103,23 (+0,36%)
     
  • S&P 500

    4.247,44
    +8,26 (+0,19%)
     

Borsa Shanghai chiude in rialzo su guadagni titoli finanziari

·1 minuto per la lettura
Diversi passanti presso il distretto finanziario di Lujiazui a Shanghai

SHANGHAI (Reuters) - L'azionario cinese ha chiuso in rialzo, sostenuto dai guadagni delle società finanziarie; tuttavia, gli investitori si sono mantenuti cauti in attesa dei dati sull'inflazione negli Stati Uniti come guida sulla politica monetaria.

L'indice blue chip CSI300 è salito dello 0,4%, a 5.155,59, mentre l'indice composito di Shanghai ha chiuso in rialzo dello 0,3% a 3.497,28.

In testa ai guadagni, l'indice dei titoli CSI SWS è avanzato dell'1,9%, contribuendo a spingere verso l'alto l'indice finanziario CSI300, che ha chiuso a +0,5%.

Ampia liquidità, tassi di interesse e prezzi delle materie prime in calo, nonché il giro di vite della Cina sulle criptovalute, fanno ben sperare per i titoli azionari, secondo una nota di TF Securities.

La società di intermediazione ha notato una marcata deviazione tra la crescita degli utili e le valutazioni del settore, affermando che la deviazione non è in linea con la nuova posizione della Cina sui mercati dei capitali del Paese.

Male le azioni relative alla valuta digitale e alla blockchain, dopo che la Cina ha promesso di reprimere le attività di mining e trading di bitcoin.

Gli operatori di mining di criptovaluta, tra cui Huobi Mall e BTC.TOP, stanno sospendendo le loro operazioni in Cina dopo la mossa di Pechino.

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Roma Stefano Bernabei)