Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.744,38
    +215,69 (+0,88%)
     
  • Dow Jones

    34.200,67
    +164,68 (+0,48%)
     
  • Nasdaq

    14.052,34
    +13,58 (+0,10%)
     
  • Nikkei 225

    29.683,37
    +40,68 (+0,14%)
     
  • Petrolio

    63,07
    -0,39 (-0,61%)
     
  • BTC-EUR

    50.828,32
    -1.322,35 (-2,54%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.398,97
    +7,26 (+0,52%)
     
  • Oro

    1.777,30
    +10,50 (+0,59%)
     
  • EUR/USD

    1,1980
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    4.185,47
    +15,05 (+0,36%)
     
  • HANG SENG

    28.969,71
    +176,57 (+0,61%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.032,99
    +39,56 (+0,99%)
     
  • EUR/GBP

    0,8657
    -0,0026 (-0,30%)
     
  • EUR/CHF

    1,1020
    -0,0013 (-0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,4982
    -0,0028 (-0,18%)
     

Borsa Usa, bene S&P 500, Dow in scia finanziari, nuove audizioni Powell, Yellen

·2 minuto per la lettura
L'ingresso della Borsa di New York

(Reuters) - S&P 500 e Dow Jones sono in rialzo in mattinata, con i titoli legati all'economia come i finanziari e gli energetici che registrano guadagni mentre anche oggi sono in agenda le testimonianze di Jerome Powell, presidente della Fed, e di Janet Yellen, segretaria al Tesoro.

Intel Corp è in rialzo dello 0,4% dopo che l'azienda, nell'ambito degli sforzi per espandere la capacità di produzione dei semiconduttori, ha annunciato dei piani di spesa fino a 20 miliardi di dollari per costruire due fabbriche in Arizona e aprire gli stabilimenti esistenti a clienti esterni.

Il titolo quotato a Wall Street della rivale Taiwan Semiconductor cede circa il 2%, mentre i produttori di semiconduttori Lam Research Corp Applied Materials Inc e Asml Holding avanzano tra il 4% e il 6,9%.

Gli indici principali hanno alternato guadagni e perdite questa settimana, con un rallentamento della crescita dei rendimenti obbligazionari che ha portato gli investitori a prediligere i titoli tech, che nell'ultimo mese avevano subito un calo, a quelli legati all'economia e del comparto finanziario.

Powell e Yellen riprendono le audizioni al Congresso oggi, dopo che nella sessione di ieri i timori in merito ai costi degli investimenti in infrastrutture e un potenziale aumento delle tasse hanno penalizzato i listini.

Alle 16,20 il Dow Jones Industrial Average è in rialzo di 354,88 punti, o l'1.10%, a 32.727,06, mentre l'S&P 500 avanza di 18,78 punti, o lo 0,48%, a 3.929,30. Il Nasdaq Composite cede 27,73 punti, o lo 0,21%, a 13.199,97.

Facebook, Apple e Microsoft scivolano tra lo 0,7% e lo 0,11% dopo aver esaurito i guadagni del premarket, mentre Amazon è in rialzo dello 0,4%.

Il Bitcoin balza di quasi il 4% dopo che Elon Musk, Ceo di Tesla ha detto che i veicoli elettrici dell'azienda possono essere acquistati d'ora in poi utilizzando i bitcoin e che questa opzione sarà resa disponibile al di fuori degli Stati Uniti nei prossimi mesi.

Gamestop crolla del 21% dopo che il retailer dei videogiochi, protagonista di un rally che ha coinvolto piccoli investitori, ha detto che potrebbe collocare nuove azioni per approfittare di un aumento di oltre l'800% da gennaio del prezzo del titolo.

Il comparto energetico è in rialzo di circa il 3% grazie a un rimbalzo dei prezzi del petrolio dalla flessione del 6% registrata ieri.

Gli ultimi dati macro mostrano che a marzo l'attività manifatturiera negli Stati Uniti ha registrato una ripresa, sebbene le interruzioni alla filiera causate dal Covid-19 continuino a esercitare pressioni sui costi per i produttori.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)