Italia markets closed
  • Dow Jones

    29.499,93
    +364,94 (+1,25%)
     
  • Nasdaq

    10.967,00
    +137,50 (+1,27%)
     
  • Nikkei 225

    26.173,98
    -397,89 (-1,50%)
     
  • EUR/USD

    0,9695
    +0,0097 (+1,01%)
     
  • BTC-EUR

    20.184,06
    -548,35 (-2,64%)
     
  • CMC Crypto 200

    445,32
    +16,54 (+3,86%)
     
  • HANG SENG

    17.250,88
    -609,43 (-3,41%)
     
  • S&P 500

    3.696,82
    +49,53 (+1,36%)
     

Borse Europa in rialzo su notizia accordo Aveva-Schneider

Il logo di Schneider Electrics presso la sede dell'azienda a Rueil-Malmaison, vicino Parigi

(Reuters) - Le piazze europee estendono i guadagni per la quarta seduta consecutiva, con Aveva che balza in avanti a seguito di una notizia secondo cui la francese Schneider sarebbe vicina a un accordo per l'acquisizione della società.

Intorno alle 10,55 lo STOXX 600 è in rialzo dello 0,18%, toccando livelli che non si vedevano da più di due settimane. Le azioni del gruppo di consulenza informatica britannico AVEVA salgono del 3,07%, raggiungendo la vetta dell'indice di riferimento.

Schneider Electric è in lieve ribasso dello 0,02%, con Sky News che ha riferito, nella tarda serata di ieri, che il gruppo francese sarebbe vicino a un accordo del valore di circa 3,5 miliardi di sterline (4,1 miliardi di dollari) per l'acquisizione di Aveva.

Il gruppo finlandese Stora Enso guadagna l'1,33 % dopo che la società ha annunciato la vendita del proprio sito di produzione di carta di Maxau, in Germania, a Schwarz Group.

UBS cresce dell'1,33% grazie al piano per aumentare il dividendo del 10% a 0,55 dollari per azione.

La maggior parte dei settori registra un rialzo, con i beni personali e per la casa, i viaggi e il tempo libero in aumento di circa l'1% ciascuno.

L'indice STOXX 600 retail cede lo 0,92%, registrando la perdita maggiore tra i settori. Ocado Retail, una joint venture tra OCADO GROUP e MARKS & SPENCER, ha detto di aspettarsi un lieve calo delle vendite per l'intero anno 2022.

Tutti gli occhi saranno puntati sulla pubblicazione dei dati sull'inflazione statunitense nel corso della giornata, con gli analisti che si aspettano che l'indice mostri qualche segno di raffreddamento.

(Tradotto da Chiara Bontacchio, editing Francesca Piscioneri)