Italia markets open in 4 hours 31 minutes
  • Dow Jones

    34.764,82
    +506,50 (+1,48%)
     
  • Nasdaq

    15.052,24
    +155,40 (+1,04%)
     
  • Nikkei 225

    30.200,84
    +561,44 (+1,89%)
     
  • EUR/USD

    1,1743
    -0,0004 (-0,04%)
     
  • BTC-EUR

    37.861,77
    +401,47 (+1,07%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.112,02
    +3,10 (+0,28%)
     
  • HANG SENG

    24.499,93
    -11,05 (-0,05%)
     
  • S&P 500

    4.448,98
    +53,34 (+1,21%)
     

Borse Europa sostenute da titoli materie prime in vista intervento Powell

·2 minuto per la lettura
Il presidente della Federal Reserve Jerome Powell a Washington

(Reuters) - L'azionario europeo è invariato in attesa dell'intervento del presidente della Federal Reserve Jerome Powell a Jackson Hole, che potrebbe offrire degli spunti sulle tempistiche per la riduzione del programma di acquisto di bond.

L'indice paneuropeo STOXX 600 avanza dello 0,05% nelle contrattazioni iniziali, con i guadagni dei titoli minerari e di quelli petroliferi che bilanciano le perdite nel settore viaggi e tempo libero.

I prezzi del petrolio sono in rialzo con le aziende energetiche che hanno iniziato a ridurre la produzione nel Golfo del Messico in vista di un uragano previsto per il weekend, mentre i prezzi dei metalli avanzano grazie a un dollaro più debole.

Gli investitori sono totalmente concentrati sull'intervento di Powel, previsto per le 16,00, durante il summit di Jackson Hole, dopo che ieri le richieste di ridurre anticipatamente lo stimolo da parte di alcuni tra i banchieri più restrittivi della Fed hanno turbato gli investitori.

L'indice di riferimento STOXX 600 si avvia a chiudere la settimana in rialzo dello 0,3%.

Just Eat Takeaway.com, proprietaria di GrubHub, cede il 4,5% dopo che il New York City Council ha approvato una normativa per fornire delle licenze alle app di consegna di cibo a domicilio e limitare in maniera definitiva le commissioni che possono imporre ai ristoranti.

Salmar, azienda norvegese di allevamento ittico, avanza del 3,9% dopo aver rinunciato a lanciare un offerta da 11,8 miliardi di corone norvegesi in contanti per acquisire la rivale Norway Royal Salmon, il cui titolo è in calo dello 0,7%.

Faurecia produttore francese di parti auto, guadagna il 2,3% dopo che Citigroup ha aumentato il target di prezzo del titolo a 56 euro dai precedenti 41.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Roma Stefano Bernabei)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli