Italia markets close in 5 hours 10 minutes
  • FTSE MIB

    26.128,10
    +275,11 (+1,06%)
     
  • Dow Jones

    34.899,34
    -905,06 (-2,53%)
     
  • Nasdaq

    15.491,66
    -353,54 (-2,23%)
     
  • Nikkei 225

    28.283,92
    -467,70 (-1,63%)
     
  • Petrolio

    71,52
    +3,37 (+4,94%)
     
  • BTC-EUR

    50.711,00
    +1.966,52 (+4,03%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.429,83
    -25,58 (-1,76%)
     
  • Oro

    1.795,70
    +7,60 (+0,43%)
     
  • EUR/USD

    1,1294
    -0,0026 (-0,23%)
     
  • S&P 500

    4.594,62
    -106,84 (-2,27%)
     
  • HANG SENG

    23.852,24
    -228,28 (-0,95%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.139,19
    +49,61 (+1,21%)
     
  • EUR/GBP

    0,8454
    -0,0034 (-0,40%)
     
  • EUR/CHF

    1,0445
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,4379
    -0,0092 (-0,64%)
     

Cambio Euro Dollaro, Previsioni: Il Fiber non si Muove dall’Area di Ipervenduto

·2 minuto per la lettura

Il cambio Euro Dollaro continua a muoversi all’interno di un canale chiaramente ribassista segnando ancora una volta, nella mattina di oggi, un minimo relativo vicino al supporto principale di 1,12.

Come più volte ribadito, la pressione ribassista sulla moneta unica non accenna ad allentare e un superamento del supporto sopra citato potrebbe offrire al cambio Euro Dollaro una possibilità per compiere un ultimo break-out oltre l’attuale area di ipervenduto, fino a raggiungere nuovi minimi da quasi 2 anni sotto 1,10.

Anche i dati PMI di ieri non hanno aiutato il cambio Euro Dollaro a riprendere quota. Secondo quanto riportato l’indice manifatturiero dell’Eurozona è cresciuto a 58,6 punti, mentre l’indice dei servizi si è portato da 54,6 a 56,6, disattendendo le previsioni per un calo fornite da numerosi analisti.

Intanto, stamattina alle ore 10:20 il cambio Euro Dollaro si trova a 1,1234 mentre l’indice del dollaro statunitense segna 96,57 punti.

Previsioni sul cambio Euro Dollaro

Il cambio Euro Dollaro sta testando dunque il supporto a 1,1230 per spingersi verso nuovi minimi relativi. Il successivo livello di prezzo a cui il cambio tenderà in caso di rottura sarà sicuramente la soglia di supporto psicologico di 1,12 a cui potrebbe fare seguito un test dell’area di 1,1170.

Una caduta libera del cambio Euro Dollaro porterà probabilmente il Fiber a scontrarsi anche con il supporto intermedio di 1,15.

Le possibilità di un rialzo credibile per il cambio Euro Dollaro restano limitate al raggiungimento dell’area di 1,15, che potrebbe invertire la tendenza attuale. Il raggiungimento di questo valore nel brevissimo termine non appare però immediato.

Per la settimana in corso, il target resta quindi fissato a 1,1270 e poi a 1,13.

Gli appuntamenti di oggi

Oggi l’indice della business confidence in Francia è stato riportato a quota 109 punti, contro i 106 previsti, ma pur sempre in calo rispetto ai precedenti 112 punti.

In calo, invece, l’indice IFO in Germania, a 96,5 punti.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli