I mercati italiani aprono fra 1 ora 35 min

Dove costa meno la benzina?

Secondo Altroconsumo: “Da noi c’è la benzina più cara d’Europa anche se l’Italia è uno dei massimi produttori al mondo di carburante. Questo avrebbe dovuto garantire prezzi più concorrenziali”.

Ogni estate tra le preoccupazioni di chi si mette in viaggio per le meritate vacanze c’è anche quella legata alla benzina. Quanto costa fare il pieno all’auto colma di bagagli? A metà agosto, il prezzo medio per un litro di verde è di 1,465 euro, mentre per il gasolio si spendono 1,290 euro al litro. La regione con il migliore prezzo alla pompa è l’Umbria (1,432) se parliamo di benzina, ci si sposta nel Lazio per fare il pieno di diesel più conveniente (1,270 euro).

Buone notizie per chi ha deciso di fare le vacanze all’estero in macchina perché il rifornimento, superati i confini nazionali, è decisamente più economico. Giusto per rendere l’idea, il prezzo medio mondiale della benzina, secondo i dati di globalpetrolprices.com, al 15 maggio 2017 era di 1,00 euro mentre quello del gasolio ammontava a 0,87 euro.

Iniziamo col dire dove la benzina costa di più: su 41 Paesi, la Norvegia è quello dove la benzina costa di più: 1,75 euro. Seguono Olanda, Regno Unito, Danimarca e Italia (1,63). La Svizzera è trentesima, la Germania ventinovesima (o undicesima se scorriamo la graduatoria partendo dal basso). La Francia occupa la posizione numero 26 (o 14) con 1,43 euro. La Spagna è ventesima a 1,30. Per quanto riguarda il diesel, il Regno Unito è il più caro con 1,63 euro, seguito da Svizzera, Norvegia e Italia.

E per fare rifornimento spendendo meno? Bisognerebbe prenotare un albergo dalle parti di Sarajevo: qui la benzina costa in media 1,03 euro al litro. In Macedonia si spendono 0,86 per un litro di gasolio. In Ucraina un litro di benzina costa 0,93 euro, mentre il prezzo del gasolio è alla stessa data di 0,85 euro. Il podio delle nazioni “low cost” in fatto di greggio è occupato dalla Moldavia, che si aggiudica la terza posizione con 0,90 euro per un litro di benzina e 0,76 per un litro di gasolio. In Russia i prezzi sono tra i più bassi d’Europa: un litro di verde costa 0,69 euro, stesso prezzo per il gasolio. Chi vince? La Bielorussia dove un litro di benzina costa solo 0,66 euro: non si spende meno da nessun altra parte del Vecchio Continente.